Come collegare uno smartphone alla tv?

Se hai l’esigenza di collegare il tuo cellulare al monitor della televisione di casa, e vuoi dunque sapere come collegare uno smartphone alla tv, sappi che puoi riuscire in questa impresa con pochissimi requisiti e ancor meno tempo.
Ma come si fa? Quali metodi esistono? Ed è davvero tutto così semplice?

connessione smartphone a wifi

Come collegare uno smartphone alla tv wireless

Come avviene per qualsiasi dispositivo mobile, come i tablet, puoi collegare uno smartphone alla tv sia in modalità wireless che attraverso l’uso di un cavo.
Cominciamo dal collegamento wireless, iniziamo con il ricordare che uno dei punti di riferimento di maggiore qualità è sicuramente Chromecast, un dongle di Google che si collega alla porta HDMI del televisore permettendoti di proiettare sullo schermo diversi contenuti come – appunto – lo schermo del tuo smartphone.

Chromecast è di facile utilizzo: ti sarà sufficiente inserire la chiavetta nella porta della tv, connetterlo a una rete wireless con l’app per smartphone e iniziare dunque a gestire i tuoi contenuti sullo schermo del televisore. Buona è la qualità della trasmissione, il prezzo (il modello base costa oggi meno di 40 euro) e la compatibilità con diverse piattaforme, considerato che Chromecast può consentire il dialogo tra diversi sistemi operativi come, naturalmente, i dispositivi Android.

In alternativa a Chromecast esistono anche altri sistemi similari, per quanto non così di qualità per quanto concerne la bontà della riproduzione e l’integrazione tra diverse piattaforme. Un esempio è Miracast, promosso da Wi-Fi Alliance e in grado di far dialogare direttamente lo smartphone e la tv senza passare da una rete wi-fi (ad esempio) casalinga, oppure AirPlay, per i soli iPhone, che necessita tuttavia di una rete wi-fi per funzionare, dove dovranno essere collegati tutti i dispositivi coinvolti nell’operazione.

Come collegare uno smartphone alla tv via cavo

Se non vuoi collegare uno smartphone in modalità wireless, non puoi che cercare qualche istruzione su come collegare uno smartphone alla tv via cavo.
Le buone notizie sono che, anche in questo caso, le istruzioni sono piuttosto semplici, e in pochi minuti e con basso costo riuscirai a raggiungere i tuoi obiettivi desiderati. Peraltro, questa procedura non richiede alcuna configurazione di rete, e dunque i problemi tecnici sono ridotti a (quasi) zero.

In merito, devi solo fare attenzione al tipo di adattatore (cavo) che acquisti, considerato che ogni smartphone ha una uscita diverse. Per gli iPhone di Apple, ad esempio, dovrai dotarti di un adattatore da Lightning a AV digitale Apple se il tuo modello è recente, oppure un adattatore AV digitale Apple a 30 pin, se invece è meno recente.

Se hai uno smartphone Android, molto dipenderà dal produttore. I recenti Samsung, i Sony e gli HTC possono essere collegati al televisore con un cavo MHL che potrai connettere nella porta microUSB del telefono, mentre in altri device occorre usare un adattatore Slimport che si collega tramite cavo HDMI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *