Samsung GalaxyS9: offerte e recensioni

Samsung ha deciso ancora una volta di sorprendere gli affezionati androidiani con un device mobile davvero completo. Dopo il già ottimo Samsung Galaxy S8 del 2017, è quindi la volta del suo naturale successore: il Samsung Galaxy S9. Partiamo col dire che il prezzo non è certamente dei più economici, ma se stai cercando uno smartphone che abbia caratteristiche e funzionalità di tutto rispetto, questo modello fa decisamente al caso tuo.
samsung galaxy S9

Quanto costa il Samsung Galaxy S9?

Samsung Galaxy S9 è oggi disponibile in due diverse versioni sul mercato: l’S9 classico, ad un prezzo di listino di 879€, e l’S9+, acquistabile a 979€ nella versione da 64 GB, ed a 1079€ in quella da 256 GB. Come dicevamo, si tratta naturalmente dei prezzi di listino Samsung, ma scorrendo la tabella che trovi qui in basso potrai accedere alle migliori offerte di oggi ed ottenere un considerevole risparmio.

Le principali caratteristiche del nuovo smartphone di casa Samsung

Sono ben quattro le differenti colorazioni con le quali puoi portare a casa il Samsung Galaxy S9 o S9+. In entrambi i casi, infatti, puoi optare per colar blue, midnightblack, lilac purple e sunrisegold. Se inizialmente era prevista la sola diffusione del modello dualsim, tutt’oggi l’unico ad essere in vendita sullo shop ufficiale Samsung, oggi è possibile trovare in commercio anche la versione con una sola sim, brandizzata dai diversi operatori di telefonia mobile.

Lo smartphone si presenta con una fotocamera classica da 12 megapixel, in linea con i precedenti modelli quindi,ma con una piacevole novità: si tratta, infatti, della prima fotocamera ad apertura variabile su un top di gamma con sistema operativo Android. Fotografie, per le quali è possibile scegliere fra apertura ƒ/1.5 e ƒ/2.4, e video, questi ultimi disponibili in 4K a 60 fps, rimangono dunque il punto di forza, nonché il vero e proprio marchio di fabbrica di casa Samsung. L’azienda sudcoreana, tuttavia, sembra non aver compiuto passi in avanti per quanto riguarda la batteria, con l’autonomia pressoché invariata rispetto al predecessore. Sempre in riferimento alla batteria, è possibile anche su questo modello effettuare la ricarica veloce e senza fili.

Anche display e software rimangono invariati rispetto al Samsung Galaxy S8. Per quanto concerne il primo, si rimane ad un ottimo schermo da 5,8″ WQHD+ (2960 x 1440 pixel) in formato 18.5:9; stesso discorso per il secondo, che conferma tutte le funzionalità ed i livelli di personalizzazione del precedente modello.
Se sul lato software non ci sono novità, ecco che l’apparato hardware regala notizie interessanti. Assistiamo infatti all’aggiornamento al Samsung Exynos 9810 octa core da 2,8 GHz, il corrispettivo dello Snapdragon 845, ad una velocizzazione del lettore di impronte digitali e ad una maggiore reattività in linea generale. Rimane, ed è questa una piacevole sorpresa, il jack audio, che i rumors davano invece in via di eliminazione.

Il Samsung Galaxy S9 in pillole:
• Schermo: 5,8 e 6,2 pollici QHD+ Super AMOLED 18,5:9
• CPU: Qualcomm Snapdragon 845 (USA) ed Exynos 9810 (Europa)
• RAM: 4 /6 GB
• Memoria interna: 64 / 256 GB, espandibile fino a 400 GB con microSD
• Fotocamera posteriore: 12 megapixel, con apertura variabile. Su S9+ è presente una seconda fotocamera da 12 megapixel a focale fissa con zoom 2x. Tutte sono dotate di stabilizzazione ottica dell’immagine.
• Fotocamera frontale: 8 megapixel con autofocus
• Connettività: dual SIM, dualVoLTE, Wi-Fi dual-band, Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB Type-C 2.0
• Dimensioni: 147,6 x 68,7 x 8,4 mm e 158,1 x 73,8 x 8,5 mm
• Batteria: 3.000 / 3.500 mAh
• Certificazione: IP68
• OS: Android 8.0 Oreo Samsung Experience 9.0

Il passaggio dal Samsung Galaxy S8: ne vale la pena?

In conclusione, se in genere utilizzi molto il tuo smartphone per fare foto di qualità da condividere sui social o per le tue attività lavorative, ecco che il Samsung Galaxy S9 ti regalerà delle sicure soddisfazioni. Occhio, tuttavia, a considerare a non trascurare l’altro lato della medaglia: un utilizzo intenso del device potrebbe mettere a dura prova la tenuta della batteria che, come abbiamo visto, non è tra le migliori in commercio in quanto ad autonomia. Se sei in possesso del Samsung Galaxy S8 potresti non trovare novità importanti in rapporto alla differenza di prezzo che esiste tra i due modelli. Come valore assoluto, tuttavia, si tratta di uno smartphone che tiene testa ai migliori sul mercato e lancia apertamente la sfida ad Apple. Se il prezzo di acquisto non è per te un problema, potrebbe quindi essere interessante indirizzare la scelta sull’S9+, per le sue dimensioni e per le sue feature ancora più apprezzabili rispetto alla versione standard.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *