Xiaomi MI 8

Xiaomi nel 2018 ha introdotto sul mercato un discreto numero di top di gamma Android, tra questi il modello MI 8, che si colloca nella fascia di prezzo degli smartphone da 400€ (quindi nella fascia media di prezzo): scopriamo prezzi e caratteristiche.

xiaomi mi 8

Xiomi MI 8: il prezzo di mercato

Iniziamo col conoscere il prezzo di mercato, che è diverso dal prezzo di listino, di questo smartphone Xiaomi. Nella tabella qui sotto puoi vedere le migliori offerte su Amazon.

Xiomi MI 8: le specifiche tecniche

Se dovessimo considerare top di gamma tutti gli telefonini Xiaomi con a bordo il processore Qualcomm Snapdragon 845 verrebbe fuori una bella lista: Mi Mix 2S, Mi Mix 3, Mi 8, Mi 8 Explorer Edition, Mi 8 Pro e Pocophone F1.

Le differenze tra Xiomi MI 8 ed i dispositivi citati sono davvero minime e fondamentalmente più che la scheda tecnica è il design a permettere un facile riconoscimento l’uno dall’altro. I due Mi Mix sono originalissimi con un’estetica inconfondibile grazie alla fotocamera posta sul bordo inferiore (Mi Mix 2S) e alla slitta con le fotocamere a scomparsa ( Mi Mix 3). Pocophone F1 è l’unico top di gamma del 2018 ad utilizzare una scocca in policarbonato, Mi 8 Pro e Mi 8 Explorer Edition dispongono di un sensore per le impronte digitali posti sotto il display per cui quello che rimane è il Mi 8 standard.

Ebbene si, Xiaomi Mi 8 non ha un design originale dato che sulla parte frontale troviamo un notch esteso che dà fastidio alle notifiche ma che permette di sfruttare il Face ID e non ci sono particolari sorprese nemmeno sul retro dove troviamo le fotocamere a semaforo e il sensore per le impronte digitali.

Tuttavia, Mi 8 è uno smartphone per chi bada alla sostanza e come potrete notare dalla scheda tecnica di questo dispositivo, di sostanza ce n’è molta:

  • Sistema operativo: Android con personalizzazione proprietaria MIUI 10 Global
  • Display: 6,21 pollici di tipo AMOLED con risoluzione FHD+ 1.080 x 2.248 pixel, con rapporto di forma 18,7:9
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845
  • GPU: Adreno 630
  • RAM: 6 GB LPDDR4x
  • Memoria interna: 64 /128 / 256 GB di tipo UFS 2.1
  • Doppia fotocamera posteriore: 12 MP f/1.8 + 12 MP (zoom), OIS
  • Fotocamera frontale da 20 MP, f/2.0
  • Connettività: dual SIM, 4G LTE , Wi-Fi dual-band, Bluetooth 5.0, GPS a doppia frequenza, NFC, USB Type-C
  • Batteria da 3.400 mAh con Quick Charge 4.0+
  • Dimensioni: 154,9 x 74,8 x 7,6 mm
  • Peso: 175 grammi

Come possiamo notare la scheda tecnica è di livello molto alto ed è sicuramente uno degli smartphone più potenti del 2018. Due i difetti da non trascurare: la memoria non espandibile e il notch che copre interamente la barra delle notifiche (e la soluzione pensata da Xiaomi e disponibile nella MIUI Beta non risolve completamente le notifiche dato che le mostra per pochi secondi al posto dell’orologio).

Qualora questi due difetti non dovessero spaventarvi, allora Xiaomi Mi 8 è uno smartphone sicuramente consigliato. Difficile trovare dei competitor visto che non esistono molti smartphone che possano vantare la presenza di un processore Qualcomm Snapdragon 845, di un display AMOLED made in Samsung e di un prezzo inferiore ai 400 euro. L’unico che si avvicina, probabilmente, è Meizu 16th che dispone di un hardware da top di gamma ed uno dei design più riusciti del 2018. Però non può competere a livello di aggiornamenti software, da sempre un tallone d’achille per Meizu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *