Xiaomi Mi 11 Lite, Pro, Ultra: tutte le differenze!

Il colosso cinese torna sul mercato con i nuovissimi Xiaomi Mi 11 Lite, Mi 11 Pro e Mi 11 Ultra.

La nuova gamma di smartphone è stata presentata a Febbraio 2021, mese in cui sono iniziate le vendite anche sul mercato italiano.

L’azienda ha voluto presentare ben tre varianti che potremmo definirle completamente diverse l’una dall’altra.

Per tutte le varianti è presente tecnologia 5G, ed un comparto multimediale davvero ben fatto. A seconda della versione cambierà anche processore, RAM, memoria interna, e display.

La versione Ultra porta con sé anche un elemento inedito per gli smartphone Xiaomi, ovvero il display secondario posto nella parte posteriore del device.

Crediamo che questa nuova linea di smartphone top di gamma non abbia nulla da invidiare a quelle proposte da alcuni competitor come ad esempio Huawei, Oppo, e One Plus.

Xiaomi Mi 11 Lite, Pro, Ultra: le differenze

Le tre varianti della serie Xiaomi Mi 11 non si somigliano affatto e le differenze sono notevoli. Solamente il design rimane simile per tutti e tre i modelli.

A cambiare sarà il processore (più potente per le versioni Pro e Ultra) ed ovviamente RAM e storage interno. Sostanziali differenze si notano riguardo il comparto fotografico (differente per tutti i modelli), la batteria, e la registrazione video.

Segnaliamo infine che la versione Ultra è l’unica dotata di doppio display (quello secondario è stato posizionato nella parte posteriore).

Di seguito vi indicheremo caratteristiche tecniche e differenze tra Xiaomi Mi 11 Lite, Mi 11 Pro, e Mi 11 Ultra.

Design

Come già anticipato, il design è forse l’unico elemento a rimanere quasi invariato. Eccezion fatta per le dimensioni, il Xiaomi Mi 11 Lite risulta leggermente più piccolo del Pro e dell’Ultra che invece presentano le stessa ampiezza.

Gli ultimi due sono dotati di angoli arrotondati, mentre la versione Lite presenta un display rigorosamente flat e non curve.

Identico invece il notch che per tutte e tre le versioni è forato ed ospita la selfie-camera anteriore. Inoltre, segnaliamo che il notch segue la stessa linea già applicata agli ultimi modelli di smartphone targati Xiaomi, ovvero posizionato leggermente a sinistra e non centralmente.

La variante Ultra presenta invece una grande novità riguardo il design, nella parte posteriore è stato infatti installato un display secondario utile per inquadrarsi e scattare selfie di qualità con il sensore posteriore principale.

Display

Per quanto riguarda il display, angoli arrotondati a parte, il Xiaomi Mi 11 Lite è dotato di AMOLED da 6,55 pollici, mentre Pro ed Ultra si presentano con display AMOLED da 6,81 pollici.

Ovviamente risulta differente la risoluzione, 1080 x 2400 pixel per la versione Lite, 1440 x 3200 pixel per le varianti Pro ed Ultra.

Poi, un’importantissima e sostanziale differenza riguarda la frequenza d’aggiornamento del display, che comunque in tutti i casi risulta super-fluido. La versione Lite ha un refresh rate da 90 Hz, che sale fino a ben 120 Hz per le altre due varianti.

Poi, discorso a parte per lo Xiaomi Mi 11 Ultra che presenta un display secondario AMOLED da 1,1 pollici con risoluzione 126 x 294 pixel.

I display sono protetti da vetro Gorilla Glass.

Componenti interne

Ed ora viene il bello. Le tre versioni della nuovissima gamma Mi 11 presentano caratteristiche tecniche diversissime.

Partiamo dal Xiaomi Mi 11 Lite che si presenta con un ottimo Qualcomm Snapdragon 732G octa core (2 x 2.3 GHz, 6 x 1.8 GHz). La GPU è una Adreno 618.

Il processore sarà supportato da 6 GB di RAM e 128 GB di storage. La memoria interna è espandibile tramite schede Micro SD.

Per il Xiaomi Mi 11 Pro la musica cambia e le componenti risultano già più potenti rispetto alla versione Lite. A bordo di questo modello ci sarà un potentissimo Qualcomm Snapdragon 888 di ultima generazione, octa core (1 x 2.84 GHz, 3 x 2.42 GHz, 4 x 1.8 GHz). La GPU è una Adreno 660.

La stessa e identica configurazione la ritroverete nella versione Xiaomi Mi 11 Ultra, quindi per entrambe lo Snapdragon 888 sarà supportato da 12 GB di RAM, e 256 GB di storage. Segnaliamo inoltre che per i due modelli (Pro e Ultra) la memoria interna non è espandibile, a differenza della versione Lite.

Connettività e sensori al top per tutte le versioni, sono presenti Wi-Fi 802.11, Bluetooth 5.2, GPS, sensore NFC, IRDA (che da tempo non si vedeva su uno smartphone), e porta USB-C.

Presenti anche giroscopio, accelerometro, sensore di prossimità, Face Detection, sensore di impronte digitali, e infine riduzione di rumore per il microfono.

Cambia la batteria, LiPo da 3250 mAh per la versione Lite, LiPo da 5000 mAh per Pro e Ultra.

Segnaliamo anche le diverse dimensioni e peso dei device, ovvero:

LITE – dimensioni 160.53 x 75.72 x 6.81 mm, peso 157 grammi;

PRO e ULTRA – dimensioni 164.3 x 74.6 x 8.53 mm, peso 208 grammi.

Infine, il sistema operativo per tutti e tre i modelli è Android 11 con interfaccia MIUI 12 (versione 12.5 per Pro e Ultra).

Comparto multimediale

I comparti multimediali dei device sono completamente diversi. Ogni versione è dotata di sensori differenti, ma tutte si presentano con tripla fotocamera posteriore e selfie-camera anteriore di qualità.

Le fotocamere si suddividono come segue:

XIAOMI MI 11 LITE

POSTERIORE

Principale – da 64 megapixel (con apertura focale f/1.79);

Grandangolare – da 8 megapixel (con apertura focale f/2.2);

Macro – da 5 megapixel (con apertura focale f/2.4).

ANTERIORE

Selfie-camera – da 16 megapixel

XIAOMI MI 11 PRO

POSTERIORE

Principale – da 50 megapixel (con apertura focale f/1.12);

Grandangolare – da 13 megapixel (con apertura focale f/2.0);

Macro – da 8 megapixel (con apertura focale f/2.0).

ANTERIORE

Selfie-camera – da 20 megapixel (con apertura focale f/2.4).

XIAOMI MI 11 ULTRA

POSTERIORE

Principale – da 50 megapixel (con apertura focale f/1.95);

Grandangolare – da 48 megapixel (con apertura focale f/2.2);

Macro – da 48 megapixel (con apertura focale f/4.1).

ANTERIORE

Selfie-camera – da 20 megapixel (con apertura focale f/2.2).

Le tre versioni sono dotate di Flash LED, la Pro e la Ultra presentano anche zoom ottico 5x.

Con lo Xiaomi Mi 11 Lite sarà possibile registrare video in 4k a 30 fps, mentre con il Mi 11 Pro e Mi 11 Ultra sarà possibile registrare in 8k UHD a 30 fps.

Presente la modalità Slow-Motion, da 120 fps per la versione Lite, da ben 980 fps per le varianti Pro ed Ultra.

Foto di xiaomiplanet.sk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *