Voglio uno smartphone Huawei, ma qual è davvero il migliore?

Prima di acquistare uno smartphone Huawei, spesso ci si domanda quale sia il migliore. Una risposta univoca al quesito non c’è, poiché molto dipende dal budget che si ha a disposizione e dalle caratteristiche tecniche di cui si desidera disporre.

huawei p smart 2019
Ad esempio, c’è chi non può rivolgersi alla fascia alta per una mera questione di denaro, per cui può soltanto prendere in considerazione l’acquisto di uno smartphone Huawei appartenente alla fascia medio-bassa del mercato.
Al contrario, c’è chi ha le possibilità di spendere un budget importante, per cui è portato a fare un altro tipo di valutazioni.

Oltre al fattore legato ai soldi, occorre prendere in considerazione anche l’elemento della fotografia. Infatti, c’è chi considera di primaria importanza avere una fotocamera in grado di fare scatti importanti da condividere sui social, altri invece non hanno questo tipo di interesse semplicemente per il fatto che non concepiscono lo smartphone come un sostituto della fotocamera.

A seguire un confronto tra i migliori smartphone Huawei appartenenti a due fasce di mercato: medio-bassa e alta. In conclusione dell’articolo, una riflessione su quello che può essere considerato il migliore smartphone Huawei attualmente in commercio.

Infine, volendo unire qualità a risparmio, si può anche considerare l’acquisto di uno smartphone Huawei rigenerato (su https://www.mr-cartridge.it).

Migliori smartphone Huawei appartenenti alla fascia medio-bassa del mercato

Il Huawei P Smart (versione 2018) è uno dei migliori smartphone Huawei appartenenti alla fascia media del mercato. Dispone di un display da 5,65 pollici, con una risoluzione pari a 2160×1080 pixel.

Si difende bene nel comparto fotografico con una fotocamera da 13 megapixel. Per quanto riguarda l’hardware, il P Smart monta un processore Kirin 659, con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. Dal punto di vista del software, il P Smart di Huawei ha adottato da subito la nuova versione del sistema operativo Android Oreo (versione 8.0).

A un anno di distanza dal lancio in Italia, ha un costo inferiore ai 150 euro. Di recente, è uscita anche la versione 2019 (Huawei P Smart 2019, ndr). Se dal punto di vista estetico il nuovo modello risulta migliore rispetto al P Smart del 2018, quest’ultimo rappresenta ancora la scelta migliore per chi è alla ricerca del migliore smartphone Huawei appartenente alla fascia medio-bassa del mercato.

Dalla sua, oltre a un prezzo nettamente più competitivo rispetto alla nuova versione aggiornata, il P Smart 2018 può contare anche su una scheda tecnica di assoluto livello e comparabile con quella del modello lanciato nel primo mese del nuovo anno.

Un altro smartphone Huawei uscito lo scorso anno (2018, ndr) dall’ottimo rapporto qualità prezzo nella fascia dei mid range è il Huawei P20 Lite, fratello minore del P20. Dopo i fortunati P8-P9-P10 Lite, Huawei prosegue la tradizione fortunata delle versioni Lite con il modello minore del Huawei P20.

Lo smartphone monta un display da 5,85 pollici con una risoluzione massima di 2280×1080 pixel. Come processore c’è il Kirin 659. Rispetto al P Smart guadagna in GB di RAM (quattro) e GB di memoria interna (64), espandibile tramite una scheda microSD.

Un passo in avanti anche nella fotocamera. Infatti, il P20 Lite dispone di una doppia fotocamera, con quella posteriore da 16 megapixel e un’apertura focale f/2.2. Appena sufficiente dal punto di vista dell’autonomia. Così come il Huawei P Smart, il P20 Lite si presenta con una batteria da 3.000 mAh che consente agli utenti di arrivare soltanto fino all’ora di cena.

Al momento della sua commercializzazione in Italia, che risale al primo trimestre 2018, lo smartphone è uscito con pre-installato Android Oreo alla versione 8.0. Attualmente, il prezzo del Huawei P20 Lite si aggira intorno ai 200 euro, circa 100 euro in meno rispetto al prezzo di listino dello scorso anno.

Migliori smartphone Huawei appartenenti alla fascia alta del mercato

Chi non ha problemi di budget, può rivolgersi allo smartphone Huawei Mate 20 Pro, l’attuale top di gamma della famiglia Mate.

Il Mate 20 Pro è riuscito a superare dal punto di vista del comparto fotografico il tanto celebrato Huawei P20 Pro, che per tutto lo scorso anno (2018, ndr) ha primeggiato nelle classifiche in cui venivano presi in considerazione gli scatti fotografici dei top di gamma di tutte le principali case costruttrici di smartphone.

Il Huawei Mate 20 Pro ha un display da 6,4 pollici, la cui risoluzione massima raggiunge i 3120×1440 pixel. Lato hardware, lo smartphone monta il processore proprietario Kirin 980, con 6 GB di RAM e una memoria interna massima da 128 GB (espandibile tramite una scheda microSD fino a 512 GB di memoria).

Lo smartphone Huawei dispone inoltre di una tripla fotocamera. Rispetto a quella che monta il P20 Pro, in sostituzione della fotocamera bianco e nero è arrivata la grandangolare. La fotocamera principale è da 40 megapixel, con una focale da f/1.8.

Bene anche l’autonomia, grazie alla batteria da 4.200 mAh che permette ai possessori del Huawei Mate 20 Pro di completare agevolmente una giornata di utilizzo intenso dello smartphone. Lato software, il Mate 20 Pro ha Android 9 Pie, l’ultima versione aggiornata del sistema operativo Android.

Per quanto riguarda invece il prezzo, al lancio di fine 2018 è stato commercializzato al prezzo di 1.099 euro. Oggi in rete si possono trovare offerte intorno tra gli 800 e 900 euro.

L’alternativa al Huawei Mate 20 Pro rimane anche per questi primi 6 mesi del 2019 il Huawei P20 Pro, che ha fatto il suo debutto nel mercato internazionale nel primo trimestre del 2018.

La tripla fotocamera del P20 Pro è ancora tra le migliori del mercato degli smartphone, superata di recente soltanto da quella del Huawei Mate 20 Pro. Dal punto di vista delle caratteristiche tecniche, lato hardware il P20 Pro continua a essere una delle prime scelte, grazie al processore Kirin 970, i 6 GB di RAM e la memoria interna massima di 128 GB (non espandibile).

Monta un display con tecnologia OLED da 6,1 pollici, con una risoluzione massima da 2244×1080 pixel. Al lancio, il P20 Pro montava il sistema operativo Android aggiornato alla versione 8.1 (Oreo). Oggi, chi intende acquistare il Huawei P20 Pro, top di gamma dello scorso anno per la casa asiatica, deve mettere in conto una spesa intorno ai 500 euro.

Qual è il migliore smartphone Huawei?

Per gli utenti che dispongono di un budget ridotto, dai 100 ai 200 euro, il miglior smartphone Huawei è il P20 Lite, che presenta una scheda tecnica di primo livello con caratteristiche equilibrate e una più che discreta fotocamera.

Se ci si rivolge ai top di gamma, a oggi il modello Huawei dal miglior rapporto qualità prezzo rimane il P20 Pro di inizio 2018. Si può trovare a un prezzo più basso di quasi 300-400 euro rispetto al Mate 20 Pro e ha ancora una delle migliori fotocamere nel mercato degli smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *