Smartphone Xiaomi Mi Mix 3

La fortunata serie Mi Mix di Xiaomi è arrivata alla sua terza generazione con il lancio dello smartphone Xiaomi Mi Mix 3. Questa line-up si è sempre contraddistinta dalla massa grazie ad un design particolare. Il primo Mi Mix portava con sé soluzioni in un certo senso quasi “estreme” mentre Mi Mix 2 e Mi Mix 2S sono dispositivi che ad eccezione della posizione (infelice) della fotocamera anteriore sono adatti per ogni genere di utilizzo.

smartphone xiaomi mi mix3

Con Mi Mix 3 l’azienda cinese ha stravolto tutto perché ora la fotocamera frontale è stata inserita in una “slitta” a scomparsa che lascia così spazio ad un display senza cornici e senza il tanto odiato “notch”. Questa non è stata l’unica novità perché con Mi Mix 3 c’è stato anche il passaggio dal pannello LCD IPS ad un OLED. Per quanto non sia un display in grado di competere con quelli di un Samsung Galaxy S9 Plus o un Galaxy Note 9, il salto qualitativo c’è stato.

Xiaomi Mi Mix 3: il miglior prezzo di oggi

Tuttavia, non dobbiamo dimenticare il prezzo di questo smartphone: in Italia viene venduto negli store fisici Xiaomi e sul sito ufficiale Mi.com al prezzo di 549 euro. Ovviamente si può risparmiare qualcosa online soprattutto qualora si scelga di acquistare il dispositivo importandolo dalla Cina (in questo caso è possibile risparmiare circa 100 euro). Qui sotto trovi la migliore offerta di oggi su Amazon.

Xiaomi Mi Mix 3: caratteristiche tecniche e giudizio

Xiaomi Mi Mix 3 è sicuramente uno smartphone Android che punta molto sul design, ma oltre a questo c’è tanta concretezza come possiamo notare dalle caratteristiche tecniche di questo smartphone:

  • Sistema operativo Android con personalizzazione proprietaria MIUI 10 Global
  • Display da 6,39 pollici di tipo OLED, risoluzione FHD+ (1.080 x 2.340 pixel) rapporto di forma 19,5:9
  • CPU Qualcomm Snapdragon 845
  • GPU Adreno 630
  • Memoria RAM: 6 / 8 / 10 GB di tipo LPDDR4x
  • Memoria interna: 128 / 256 GB, purtroppo non espandibile
  • Doppia fotocamera posteriore: 12 MP f/1.8, + 12 MP f/2.4 per lo zoom ottico 2x, OIS
  • Doppia fotocamera frontale: 24 MP + 2 MP
  • Connettività: dual SIM, 4G LTE, Wi-Fi dual band, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, porta USB Type-C, manca solo il jack audio da 3,5 mm e la memoria espandibile.
  • Batteria: 3.200 mAh con Quick Charge 4.0+ e wireless charging a 10W

La scheda tecnica è indubbiamente di ottimo livello e tutto sommato non presenta gravi lacune sebbene la slitta meccanica abbia obbligato il produttore a ridurre le dimensioni della batteria. Inoltre su un display OLED di queste dimensioni forse la risoluzione QHD sarebbe stata più appropriata.

Possiamo concludere che, anche a prezzo pieno, comunque, Xiaomi Mi Mix 3 è uno smartphone molto interessante perché oltre ad una scheda tecnica che ha poco da invidiare ai top di gamma, può comunque contare su un design facilmente riconoscibile e, in un certo senso, anche esclusivo. Dopotutto smartphone come Oppo Find X e Vivo Nex S utilizzano meccanismi automatici, mentre nel 2019 quasi tutti i top di gamma opteranno per un notch a goccia oppure un foro nel display. La slitta manuale di Mi Mix 3, invece, non comporta compromessi per il display, sebbene ne abbia introdotti lato autonomia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *