Smartphone Umidigi: ecco quello che devi sapere

Chi si affida alle offerte lampo di Amazon per acquistare uno smartphone Android economico sarà probabilmente incappato almeno una volta in uno smartphone Umidigi. Questo brand nasce alcuni anni fa con il nome “Umi” e grazie ad alcuni smartphone con il nome di città importanti (come Umi Rome e Umi London) è riuscita a ritagliarsi una fetta di mercato nel settore degli smartphone Android entry level.

Il brand è stato poi rinominato in “Umidigi” e da allora la società ha cercato di collocarsi in più fasce di mercato ed oggi di fatto offre smartphone in un range di prezzo che va dai 70 ai 300 euro. Alcuni di questi smartphone si sono rivelati deludenti e tra questi ci sono soprattutto i modelli che vengono venduti a più di 200 euro. Questo perché Umidigi è una delle migliori aziende nel proporre specifiche hardware elevate nella categoria entry level, ma è anche una delle tante aziende cinesi che non aggiornano i propri smartphone nel corso del tempo.

Inoltre Umidigi non è un brand presente fisicamente nel nostro Paese e quindi tutto ciò che riguarda l’assistenza, la garanzia e il supporto tecnico deve necessariamente passare per il rivenditore. Il prezzo di acquisto molto basso potrebbe tentare l’acquisto diretto negli store cinesi come Gearbest, Bangood e simili, ma per avere un minimo di assistenza post-vendita e tempi di spedizione molto rapidi la soluzione migliore è quella di acquistare il prodotto su Amazon, facendo sempre molta attenzione alla spedizione che deve essere affidata ad Amazon. Solo in questo modo potete contare sui benefici di Amazon Prime come la consegna in 24/48 ore lavorative e i 30 giorni di tempo per effettuare il reso.

Amazon al momento non vende ufficialmente i prodotti Umidigi quindi non troverete mai uno smartphone Umidigi “venduto e spedito da Amazon”. Tuttavia potreste trovare la dicitura “venduto da UMIDIGI Official Store e spedito da Amazon” o comunque venduto da un altro store cinese. La cosa importante è che un prodotto spedito da Amazon vi darà delle ottime garanzie entro i primi 30 giorni. Nei restanti due anni, comunque il popolare ecommerce vi aiuterà in caso di controversie con il rivenditore terzo.

smartphone umidigi

Molti utenti interessati ai brand cinesi conoscono i prodotti di Meizu e Xiaomi e quindi spesso si chiedono: se ci sia la lingua italiana, se ci sia il Play Store preinstallato e se ci sia la banda 20. Ebbene, i prodotti Umidigi utilizzano una versione di Android abbastanza vicina a quella stock, anche se qualche personalizzazione da parte del produttore c’è, quindi nessun problema per le lingue o per il Play Store. Salvo diversa specificazione nelle info del prodotto, la banda 20 è supportata dagli smartphone Umidigi, ma ci possono essere delle variabili (per esempio uno smartphone con processore MT6580 non supporta le reti LTE).

Spesso Amazon lancia delle offerte lampo sui prodotti Umidigi davvero difficili da non prendere in considerazione, soprattutto su modelli entry level come Umidigi A3 e A3 Pro che arrivano a costare rispettivamente circa 70 e 90 euro. Ma occhio anche a prodotti come i modelli One, One Max, One Pro e F1, tutti ben al di sotto dei 200 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *