Smartphone Samsung economici: ecco i migliori del 2019

Esiste un buon smartphone economico che non mi faccia spendere un capitale?
Si, in questa pagina troverai una selezione di telefonini Samsung economici, cioè con prezzo compreso da 100 a 200 €, che non hanno nulla da invidiare agli smartphone più costosi.
Smartphone low cost
La selezione di smartphone economici è stata effettuata eliminando i modelli con schermo inferiore a 4 pollici, non adatti ad un uso ottimale di internet o multimediale in genere.

Proseguendo nella lettura troverai la descrizione sintetica delle caratteristiche dei vari modelli , una foto rappresentativa e le migliori offerte di oggi, rilevate in tempo reale dai principali store online e non.

1. Samsung Galaxy A10


Nel 2019 Samsung ha deciso di variare la propria strategia commerciale, sostituendo la vecchia line-up Galaxy J con una serie di nuovi dispositivi economici. Questi smartphone sono entrati a far parte della linea Galaxy A. In un certo senso l’azienda ha iniziato a creare un po’ di confusione, perché di fatto la linea Galaxy A ora dispone di smartphone economici che costano circa 100 euro, ma arrivano a superare anche i 400 euro con modelli quali Galaxy A70 e Galaxy A80 (quest’ultimo poi è un vero top di gamma).

Ad ogni modo il nuovo Samsung Galaxy A10 è uno smartphone economico perfetto per chi vuole entrare a far parte del mondo Samsung senza investire un grande capitale. Fondamentalmente per questo smartphone occorrono circa 120/130 euro. Tuttavia, sappiamo benissimo come questa sia una fascia di prezzo decisamente insolita nel mondo Samsung. Ed effettivamente per riuscire a contenere il prezzo Samsung ha eliminato un componente che da sempre è molto apprezzato sugli smartphone di questa azienda: il display Super Amoled. In questo caso l’azienda ha optato per un pannello da 6,2 pollici con risoluzione HD+.

A bordo troviamo poi 2 GB di memoria RAM e 32 GB di storage espandibile. La fotocamera posteriore è singola (13 MP f.1.9). Il processore è un Exynos 7884 mentre a bordo troviamo Android 9.0 Pie. Qualche limitazione di troppo nella sensoristica per questa fascia di prezzo: manca la bussola, il chip NFC e il Wifi dual band, ma c’è il jack audio da 3,5 mm e il Bluetooth 5.0.

Sicuramente il Samsung Galaxy A10 non è un prodotto competitivo ma è comunque una soluzione interessante, che fino a qualche anno fa comunque non c’era. Ricordiamo, infatti, come negli scorsi anni a meno di 200 euro si trovavano solo dispositivi di fascia entry level quasi inutilizzabili. Questo Galaxy A10, invece, è perfetto per chi non ha grandi pretese ma vuole rimanere nel mondo Samsung.

2. Samsung Galaxy A20

Continuiamo la nostra classifica dei migliori smartphone Samsung economici con tre dispositivi dal nome molto simile: trattasi di Samsung Galaxy A20, Samsung Galaxy A20e e Samsung Galaxy A20s. Come dicevamo prima, l’azienda coreana si è fatta prendere un po’ troppo la mano ed ha finito per generare un po’ di confusione, anche se ognuno di questi tre telefonini si riconosce facilmente per una delle caratteristiche tecniche.

Cominciamo dal Samsung Galaxy A20. Riconoscerlo è abbastanza facile: rispetto ai modelli A20s e A20e, sul modello A20 “normale” troviamo un display AMOLED. Questo chiaramente incide e non di poco sul prezzo di vendita, dato che in questo caso siamo sui 200 euro e quindi un po’ al limite con la nostra selezione di telefonini Samsung economici, cioè con prezzo compreso da 100 a 200 euro.

Rispetto al modello A10 ci sono alcuni piccoli miglioramenti: la memoria RAM passa da 2 a 3 GB e il display passa da un IPS LCD ad un AMOLED. Tuttavia, rimangono invariati processore e comparto fotografico. Passi in avanti per la sensoristica: c’è il chip NFC per i pagamenti online, la bussola e la porta USB Type-C. Sicuramente è un prodotto più valido rispetto ad A10, ma il prezzo comincia ad essere un po’ proibitivo. Da valutare però l’acquisto magari con qualche offerta degli operatori telefonici.

3. Smartphone Samsung Galaxy A20e


Il segno distintivo di Galaxy A20e rispetto ad A20 e A20s è la compattezza. Effettivamente basta fare un salto su Amazon per rendersi conto di come questa specifica abbia fatto letteralmente la differenza. Nonostante A20e sia dei tre quello con il display qualitativamente peggiore (qui si passa addirittura ad un TFT) è anche forse il più venduto. Dopotutto parliamo di 147.4 x 69.7 x 8.4 per soli 141 grammi di peso. Sicuramente queste dimensioni sono una rarità in questa fascia di prezzo (siamo intorno ai 140/150 euro).

Nemmeno la concorrenza di Xiaomi con i vari Redmi (tutti con display superiore ai 6 pollici) può dare fastidio a questo smartphone per cui questo è un prodotto da valutare: qualora aveste bisogno di un telefonino Samsung economico compatto questo Galaxy A20e è la migliore scelta del 2019. A livello di specifiche tecniche siamo in linea con quelle del Galaxy A20 ad eccezione, ovviamente, di display e batteria. Il prezzo è leggermente più alto del Galaxy A10 ma i soldi spesi in più sono spesi bene.

4. Samsung Galaxy A20s

Samsung Galaxy A20s si riconosce dagli altri due per il suo processore: mentre A20e e A20 dispongono di un SoC Exynos 7884, Galaxy A20s utilizza un processore Qualcomm Snapdragon 450. Ma c’è forse un elemento distintivo ancora più visibile: grazie al suo display IPS da 6,5 pollici è una discreta “padella”: 163.3 x 77.5 x 8 mm x 183 grammi di peso cominciano ad essere impegnativi. Potrebbe essere interessante per coloro che cercano uno smartphone molto grande e per gli appassionati di modding, visto che grazie al processore Qualcomm potrebbe avere delle opportunità in più sotto questo aspetto. Tuttavia, questo smartphone è appena stato presentato per cui arriverà solo in un secondo momento sul mercato. Il prezzo si aggirerà sui 200 euro circa.

5. Samsung Galaxy A30

Samsung Galaxy A30 è probabilmente quello più “commerciale” del lotto, perché fondamentalmente ha un bel display grande da 6,4 pollici, AMOLED, un processore di fascia media (più potente rispetto ad A10 e A20), connettività e sensoristiche complete, 4 GB di RAM, 64 GB di storage e nonostante una batteria da ben 4000 mAh pesa solo 165 grammi. Per quanto riguarda il prezzo siamo sui 220/230 euro quindi entro la fine dell’anno dovremmo rientrare perfettamente nella fascia dei 100-200 euro. Un prodotto completo che di fatto non comporta particolari rinunce e si posiziona al giusto prezzo in una fascia di mercato affollata. Da tenere d’occhio nelle prossime settimane tra Black Friday e offerte natalizie.

6. Samsung Galaxy A40


A chiudere questa lista di smartphone Samsung economici troviamo il Samsung Galaxy A40. Qui bisogna fare un discorso diverso rispetto agli altri modelli: ufficialmente il Galaxy A40 apparterrebbe ad una fascia di prezzo diversa, ma grazie alla concorrenza interna con il Galaxy A50, ora si può trovare facilmente il Samsung Galaxy A40 a circa 180/200 euro. Tecnicamente potrebbe essere il migliore del lotto, forse anche più di Galaxy A30, ma bisogna fare delle considerazioni: Galaxy A40 è un dispositivo compatto (a livello di peso e dimensioni è leggermente inferiore anche al Galaxy A20e) e questo può essere sia un punto di forza che un punto negativo. Sicuramente A30 è più adatto a chi vuole visualizzare contenuti multimediali di frequenza.

Per tutto il resto Galaxy A40 è un dispositivo superiore perché a livello di connettività è davvero completissimo (c’è perfino la porta USB Type-C 3.1). Inoltre questo è uno smartphone interessante anche per gli amanti dei selfie dato che troviamo una fotocamera anteriore da ben 25 MP con apertura focale f/2.0.

Samsung Galaxy A40 è uno smartphone facile da trovare in offerta online ma è anche uno dei preferiti da alcuni operatori telefonici (Wind in primis) che spesso recapita delle offerte ad personam ai propri clienti attuali ed ex a prezzi molto vantaggiosi. In generale comunque non è difficile riuscire ad accaparrarsi questo ottimo dispositivo compatto di fascia media ad un prezzo inferiore ai 200 euro. Sicuramente Galaxy A30 e Galaxy A40 sono le migliori scelte del lotto, budget permettendo.

Esistono altri modelli Samsung economici?

In commercio si trovano i modelli della serie J (il J6 ad esempio é stato un best seller) o qualche invenduto ancora più vecchio, ma a mio avviso questi sono i miglior smartphone economici Samsung, perfetti per chi vuole un prodotto con buone performance, a costi decisamente ragionevoli. Per scoprire le altre promozioni visita la sezione “Offerte Smartphone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *