Smartphone Android top di gamma: guida alla scelta

Fino a qualche anno fa i top di gamma erano pochi: c’era lo smartphone di punta di casa Samsung, l’ultimo iPhone, l’ultimo Lumia per quanto riguardava Windows Phone/Windows 10 Mobile e poi qualche smartphone di nicchia ma la scelta era comunque abbastanza facile. Oggi, invece, scegliere un top di gamma non è facile perché praticamente ogni produttore ne ha almeno uno nella sua gamma.

Vediamo allora quali sono i top di gamma più interessanti presenti sul mercato o comunque in arrivo a breve. L’ordine degli smartphone è casuale perché ognuno di questi ha delle caratteristiche ben precise adatte per varie esigenze.

1. Samsung Galaxy Note 9

samsung galaxy note 9 -blu

Il punto di forza di questo smartphone è indubbiamente la S Pen. Per quanto il Galaxy Note 9 contenga a bordo il meglio della tecnologia di cui dispone Samsung in questo momento, l’unico motivo che può spingere un utente ad acquistare un Galaxy Note 9 rispetto ad un Galaxy S9 Plus è proprio la S Pen e le funzionalità annesse.

L’esperienza della gamma Galaxy Note è unica nel panorama della telefonia mobile e nel corso degli anni Samsung l’ha affinata sempre di più arrivando ad implementare il Bluetooth all’interno della S Pen per introdurre ulteriori funzionalità. Se a tutto questo aggiungete il miglior display AMOLED in circolazione, memorie velocissime ed una connettività completissima capite che il “pacchetto” è davvero molto interessante. Il prezzo è molto elevato ma quest’anno sembra che la svalutazione sia molto più veloce rispetto agli scorsi anni: su eBay con garanzia Europa si scende facilmente sotto i 700 euro.

2. Samsung Galaxy S9 Plus

La S Pen è un accessorio molto interessante che offre molte funzionalità e un’esperienza d’uso diversa da quella di qualsiasi altro smartphone. Ma è chiaro: se fosse una feature indispensabile ci sarebbero in commercio molti più smartphone con digitalizzatore Wacom abbinato. Per cui qualora non doveste considerare la S pen uno strumento indispensabile potete risparmiare parecchio ed acquistare un Galaxy S9 Plus che praticamente condivide gran parte delle specifiche hardware.

3. Huawei Mate 20 Pro

huawei mate 20 pro
Lo smartphone in questione è stato presentato di recente e pur essendo già disponibile a listino di Amazon e di Unieuro bisogna attendere molto prima della spedizione e anche se fosse disponibile con consegna immediata, il prezzo è ancora proibitivo. Forse è meglio attendere qualche mese, ma probabilmente è uno dei miglior smartphone Android di fine 2018.

4. Huawei P20 Pro

L’arrivo del nuovo Mate 20 Pro lo ha fatto invecchiare di colpo, ma con le giuste promozioni il prezzo scende anche sotto i 600 euro e per chi desidera scatti di alta qualità in condizioni di scarsa luminosità è lo smartphone perfetto.

5. Sony Xperia XZ3

sony xperia xz3
Tecnicamente è uno dei migliori smartphone Android lanciati nel 2018 ed è stato il primo in assoluto ad arrivare sul mercato con Android 9.0 Pie già a bordo (addirittura prima dei Google Pixel 3 e Pixel 3 XL). Sfortunatamente il prezzo non si schioda dai 799 euro consigliati, ma se dovesse scendere meriterebbe sicuramente di essere preso in considerazione grazie ad un bellissimo display AMOLED, una connettività completa ed un software molto simile ad Android stock.

6. Xiaomi Mi Mix 3

Xiaomi Italia ha confermato l’arrivo di questo smartphone nel nostro Paese, ma non si sa bene quando e a quale prezzo. Diversi store hanno iniziato a venderlo con a bordo la MIUI China a circa 500 euro. Il punto distintivo è ovviamente il meccanismo a slide che permette di avere un display Full View senza cornici, notch e fotocamere a scomparsa.

7. OnePlus 6T

Il preferito dagli smanettoni. La potenza a bordo è tantissima e la OxygenOS è una personalizzazione software pensata per massimizzare la velocità nelle operazioni quotidiane. Il prezzo di lancio è più basso rispetto ai suoi competitor, ma sappiamo come gli smartphone OnePlus non scendano di prezzo e vengano rimpiazzati da un nuovo modello ogni sei mesi. Considerando che a febbraio/marzo arriverà la nuova generazione di processori Qualcomm e che cominceranno ad arrivare i primi smartphone in grado di supportare la connettività 5G forse è meglio valutare bene se comprare subito OnePlus 6T o aspettare qualche mese per puntare su OnePlus 7.

8. HTC U12 Plus

Ebbene si, HTC è ancora in attività, anche se trovare uno smartphone HTC in uno store fisico è quasi impossibile, ma l’azienda taiwanese ha realizzato uno smartphone di altissima qualità che merita di essere preso in considerazione. Lo potete trovare sullo store ufficiale di HTC e su Amazon. Prezzi non concorrenziali ma dopotutto la qualità si paga.

9. Meizu 16th

Meizu 16th è l’outsider del gruppo perché la tradizione Meizu nel non aggiornare i propri smartphone è davvero risaputa, ma la società cinese ha tirato fuori dal cilindro lo smartphone Android più gradevole esteticamente: bei materiali, niente notch, cornici simmetriche in un case molto compatto. Oltretutto il prezzo online è già sceso a meno di 500 euro.

Conclusioni

Nell’elenco mancano alcuni nomi molto validi: Samsung Galaxy S9 (il modello standard), LG G7 ThinQ, Xiaomi Mi Mix 2S, Mi 8 e Pocophone F1. Tutti e cinque sono dispositivi molto validi ma con troppe rinunce per essere paragonati ai 10 top di gamma citati, dai materiali usati alla connettività o semplicemente perché non particolarmente competitivi con i vari top di gamma.

Mancano poi anche i Google Pixel di terza generazione perché oggettivamente costano davvero troppo rispetto ai principali concorrenti.

In conclusione l’utente medio in cerca di un top di gamma Android si troverà molto bene con gli smartphone Samsung, per gli smanettoni c’è OnePlus 6T, per chi ama distinguersi c’è Xiaomi Mi Mix 3, Sony Xperia XZ3 e Meizu 16th, mentre per i fan della “mela” la scelta è una sola: iPhone XS Max.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *