Smartphone Samsung tra 200 a 400 euro: qual è il migliore?

In questo articolo prenderemo in esame una serie di smartphone Samsung Galaxy che si trovano sul mercato ad un prezzo online compreso tra i 200 e i 400 euro. Contrariamente a quello che potrebbe sembrare vedendo la concorrenza, Samsung ha ufficializzato un discreto numero di smartphone di fascia media a cavallo tra il 2017 e il 2018. Inoltre alcuni smartphone top di gamma dell’anno scorso o di due anni fa si trovano attualmente in commercio praticamente allo stesso prezzo di uno smartphone di fascia media appena arrivato sul mercato.

Dalla classifica dei telefonini Samsung sono stati esclusi diversi modelli (che sarebbero comunque validi) dato che a parità di prezzo ovviamente la scelta più saggia è sempre scegliere il modello che offre qualcosa in più, che si tratti di funzionalità software oppure di una maggior durata del supporto software. E come vedremo, a volte è necessario sacrificare le prime per la seconda e viceversa: vediamo dunque i migliori, per poi fare le considerazioni finali.

1. Samsung Galaxy A8 (2018)

samsung galaxy a8 2018 grigio
Lo smartphone in questione è attualmente il prodotto Samsung con il miglior rapporto qualità/prezzo (e non solo nella fascia media). Questo perché pur essendo stato lanciato ad un prezzo quasi improponibile ora si trova facilmente a meno di 300 euro ed è anche quello più equilibrato per quanto riguarda le funzionalità a disposizione e il supporto software. Tecnicamente Samsung Galaxy A8 2018 può contare su una connettività completa (presenti NFC, Samsung Pay, Bluetooth 5.0), un ottimo display AMOLED, la certificazione IP68 per la resistenza ad acqua e polvere, un comparto fotografico di ottimo livello per la sua fascia di prezzo e un sensore per le impronte digitali posizionato “nel posto giusto” come i recenti Galaxy S9, S9 Plus e Galaxy Note 9.

Ovviamente non è uno smartphone perfetto perché le prestazioni non sono al livello dei top di gamma Samsung e dobbiamo considerare anche che in questa fascia di prezzo troviamo “mostri di potenza” come Pocophone F1, Honor Play e top di gamma dello scorso anno come Xiaomi Mi Mix 2, Sony XZ1 ecc.

Però questo è lo smartphone con il miglior rapporto qualità/prezzo e soprattutto non dovrete rinunciare a nulla (tranne che a prestazioni fulminee).

2. Samsung Galaxy A7 2018

smartphone samsung galaxy a7-
Tecnicamente questo smartphone fra qualche mese potrebbe rimpiazzare Il Galaxy A8 2018 nel suo ruolo da miglior smartphone Samsung per rapporto qualità/prezzo. Al momento non è così perché è appena stato lanciato sul mercato e quindi il prezzo è ancora un po’ elevato. Indubbiamente non è completo come il modello Galaxy A8 2018 dato che non dispone della certificazione IP68, ha un processore leggermente meno potente ed è provvisto di porta microUSB (una scelta davvero impossibile da comprendere se consideriamo che perfino gli smartphone della linea Galaxy A 2017 supportavano già la porta Type-C).

In compenso il Galaxy A7 2018 ha una batteria più grande ma soprattutto ha un comparto fotografico nettamente superiore (e che probabilmente ritroveremo anche sui nuovi Galaxy S10). Indubbiamente è lo smartphone da consigliare per chi cerca il massimo delle prestazioni fotografiche nella fascia media Android.

3. Samsung Galaxy A6 Plus

samsung galaxy a6 2018
Il modello Galaxy A6 Plus è lo smartphone “perfetto” per chi desidera un prodotto Samsung di fascia media particolarmente orientato alla riproduzione di contenuti multimediali. Il display da 6 pollici Full HD+, un processore Qualcomm Snapdragon 450 poco energivoro, una batteria da 3500 mAh, la presenza di un jack audio da 3,5 mm che vi permetterà non solo di collegare le vostre cuffie ma anche di sfruttare la tecnologia Dolby Atmos, sono tutti punti a favore per chi utilizza più Netflix che il dialer telefonico.

4. Samsung Galaxy S7

samsung galaxy s7 2018
Il Samsung Galaxy s7 è un top di gamma del 2016 praticamente vicino al periodo di cessazione del supporto software da parte di Samsung. Ma si trova a meno di 300 euro online ed è ancora uno smartphone con specifiche difficili da trovare altrove, come il display AMOLED QHD, un comparto fotografico che fondamentalmente è ancora oggi tra i migliori ed è anche uno dei pochi (ex) top di gamma compatti.

5. Samsung Galaxy S8

samsung galaxy S8 grigio
Più o meno valgono le stesse considerazioni fatte per il Galaxy S7. Ovviamente con un Galaxy S8 avrete un altro anno abbondante di supporto software e comunque potrete usufruire di un ottimo smartphone. Qui siamo un po’ al limite per la fascia di prezzo ma se accetterete l’acquisto di una versione brandizzata TIM dovreste riuscire a rientrare nei 400 euro.

6. Samsung Galaxy J6 Plus

Samsung galaxy j6+
Samsung Galaxy J6 Plus fondamentalmente è pensato per lo stesso target di Samsung Galaxy A6 Plus. Tuttavia, il prezzo è molto più basso sia nei negozi fisici che online e può essere perfetto per chi non ha tante pretese, ma vuole comunque un display grande (anche se in questo caso il pannello non è un AMOLED ma un LCD). Ovviamente se potete spendere qualcosa in più è meglio puntare sul modello A6 Plus.

7. Samsung Galaxy A3 2017

samsung galaxy a3 2017 blue
L’ultimo smartphone che prenderemo in esame va nella direzione completamente opposta rispetto ai modelli A6 Plus e J6 Plus. Il Galaxy A3 2017 è l’unica soluzione possibile per chi necessiti di uno smartphone davvero compatto. Prestazioni e supporto software non sono tra i punti di forza di questo prodotto, ma purtroppo nel mondo Samsung non ci sono alternative. In realtà anche guardando ad altri produttori è difficile da trovare uno smartphone che misura 135.4 x 66.2 x 7.9 mm per 138 grammi di peso. E se a queste specifiche voleste aggiungere anche un display Super Amoled e la certificazione IP68 allora la situazione diventerebbe praticamente impossibile.

Quale smartphone Samsung di fascia media scegliere?

Ebbene, siamo arrivati alla fine della nostra carrellata e abbiamo individuato ben 7 telefonini Android. E abbiamo tralasciato quasi tutta la line-up Galaxy A 2017 e Galaxy J 2018 che offrirebbe prodotti ancora validi ma poco competitivi per rapporto qualità/prezzo (uno su tutti il Galaxy A5 2017).

Tuttavia, come accennavamo prima in una fascia di prezzo tra i 200 e i 400 euro online si trovano prodotti di fascia nettamente superiore se si guarda ai prodotti Xiaomi o Huawei/Honor. Qui la scelta è molto semplice: Samsung guarda alla completezza dei suoi prodotti sacrificando le prestazioni. Prodotti come Pocophone F1 vanno nella direzione opposta rinunciando ad un bel display, alla connettività NFC ma puntando tutto sulle prestazioni. A voi la scelta: preferite le prestazioni o uno smartphone completo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *