Mascherina Antivirus: da Razer la più smart e sicura al mondo!

Arriva da Razer la mascherina antivirus più smart e futuristica al mondo, si tratta senza dubbio della mascherina più evoluta mai realizzata.

Il prodotto è stato realizzato per garantire massimo comfort e livelli di sicurezza altissimi a chi la indossa. Inoltre sono stati inseriti alcuni elementi davvero interessanti che rendono questa mascherina la migliore al mondo.

Dal filtraggio dell’aria al sistema di ventilazione, sono tante le novità presentate con questa innovativa mascherina, chiamata da Razer “Project Hazel”.

Se ti interessano le ultime novità hi-tech non ancora in commercio, ti consigliamo di leggere anche: “Lenovo Think Reality A3: la realtà aumentata non sarà più la stessa”.

Di seguito vi indicheremo caratteristiche tecniche e funzionalità della super-tecnologica mascherina antivirus targata Razer.

Mascherina Antivirus: caratteristiche e funzionalità

Di base si tratta di una mascherina antivirus di tipo N95, anche se in realtà è molto di più. Si presenta con una scocca lucida e trasparente, che quindi lascia intravedere la bocca.

Indossando una mascherina Razer si dà quindi la possibilità a chi si trova di fronte di poter leggere il proprio labiale. Inoltre riesce anche a far intravedere le espressioni del viso.

La scocca risulta molto resistente, è antigraffio ed anche impermeabile. Perfetta quindi anche in condizioni meteo avverse.

Ai lati della mascherina sono presenti invece due “dischi” in grado di filtrare sia l’aria in entrata che quella in uscita. Razer ha affermato che la sua innovativa mascherina antivirus è in grado di bloccare fino al 95% l’ingresso di batteri o particelle esterne.

Dotato anche di sistema di ventilazione, la mascherina Razer si può collegare (e gestire) direttamente da smartphone. Vi basterà scaricare l’apposita app.

Sarà poi l’app ad avvisarvi con una notifica su quando sarà il momento di cambiare i filtri della mascherina.

Passiamo ora alla parte smart, perché gli elementi hi-tech di questo prodotto non finiscono di certo qui.

Presenti due microfoni e due amplificatori, il primo utile per registrare la propria voce, il secondo per diffonderla nel modo più naturale (e vicino alla realtà) possibile. Potrete dire addio a quella brutta sensazione di “voce ovattata”.

Infine, segnaliamo anche il tocco di Razer, ovvero l’elemento che forse caratterizza di più la mascherina antivirus. Stiamo parlando dell’illuminazione RGB in grado di rendere visibile la mascherina al buio.

Possibile cambiare colore e tonalità, potrete scegliere tra ben 16,8 milioni di combinazioni diverse!

Foto di razer.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *