Le migliori app per trovare i migliori ristoranti della zona

app per trovare ristorantiChe tu ti trova in un’altra città per lavoro o per una vacanza di piacere, o sei semplicemente di passaggio, arriverà sempre il fatidico momento in cui lo stomaco richiederà la tua attenzione. Dove andare a mangiare dunque? Non conosci la città figurarsi i ristoranti in cui poter pranzare/cenare! La tecnologia, ancora una volta, ci viene in aiuto mettendo a disposizione delle semplici app per trovare ristoranti nelle vicinanze.

Si tratta di applicazioni, perlopiù gratuite, che, tramite sistema di geolocalizzazione (GPS), sono in grado di fornirti l’ubicazione esatta di ristoranti e pizzerie nelle tue immediate vicinanze. In gran parte dei casi non si limitano a darti le coordinate dei luoghi, ma le loro funzionalità si spingono ben oltre. Recensioni dei clienti (sempre gradite), spesa media (per farti un’idea di quanto andrai a spendere ed evitare sorprese alla presentazione del conto), menù (non sia mai ritrovarsi in un ristorante che proponga una cucina nettamente in contrasto con i tuoi gusti), sconti e buoni omaggio (spesso legati proprio all’utilizzo dell’app) e persino prenotazione via mobile.

Andiamo dunque a dare un’occhiata alle app per ristoranti più utili ed utilizzate dagli utenti, se invece stavi cercando un ristorante/pizzeria che consegni direttamente nel posto dove alloggi, al punto 2, troverai anche quelle.

1. Le app per trovare il miglior posto dove mangiare

Iniziamo la carrellata partendo dall’applicazione più famosa del momento, per poi scoprirne altre che non sono da meno.

1.1 Tripadvisor

L’app più conosciuta quando si tratta di trovare un ristorante nelle vicinanze. Chi non ha mai fatto un salto nel sito di Tripadvisor alla ricerca di opinioni su locali, pizzerie e hotel.

La registrazione non è obbligatoria ma consigliata.

Una volta entrato sul sito, o nell’apposita app per smartphone (Android e iOS), seleziona la casella Ristoranti dalla schermata principale. A questo punto avrai due possibilità per proseguire la ricerca del tuo ristorante: digitare il nome della città in cui ti trovi nel campo Dove vuoi andare? oppure affidarti al GPS e selezionare Qui vicino. Scorri tra le varie opzioni fornite dal sistema e, quando avrai trovato quella che più ti aggrada, cliccaci sopra. Nella schermata riservata al ristorante scelto troverai le info base: via (alle volte è anche inserita una mappa esplicativa), orari di apertura e chiusura, recapito telefonico, indirizzo web di riferimento (non sempre è presente), fotografie (rigorosamente dei clienti) e, naturalmente, le recensioni degli utenti.

Sfortunatamente Tripadvisor non permette di prenotare direttamente dall’app, né tanotmeno dal sito.

1.2 The Fork

A detta di molti, l’app più affidabile per chi cerca ristorante nelle vicinanze e intende prenotare senza il minimo sforzo.

L’applicazione è disponibile sia su Android che iOS. Anche in questo caso la registrazione non è obbligatoria, tant’é che al momento del primo accesso si può pigiare sul tasto Saltare per ovviare alla procedura.

Dopo la consueta richiesta di accesso alla posizione esatta del dispositivo (cui è obbligatoria l’accettazione), l’app utilizzerà il GPS per scandagliare il territorio circostante. Al termine, fornirà una lista di ristoranti e pizzerie attorno a te. Scegli quello che preferisci e cliccaci sopra. Scorri la pagina per visualizzare indirizzo, orari di apertura/chiusura, numero di telefono, immagini e recensioni. Se intendi andare sul sicuro e prenotare un tavolo, pigia su Prenota un tavolo: inserisci data, orario e numero di persone. Infine clicca su Completa prenotazione e il gioco è fatto!.

Particolarità di The Fork è la possibilità di accumulare punti fedeltà (chiamati Yulms) ogni volta che si prenota un tavolo dall’app. Questi daranno accesso a forti sconti su tutti i locali che aderiscono all’iniziativa.

1.3 Foursquare

Altra app molto utile per trovare ristoranti nelle vicinanze. Disponibile sia per Android che per iOS, non necessita di registrazione, che ad ogni modo sarebbe gratuita e potrebbe fornirti consigli e spunti interessanti su locali e luoghi da visitare.

Attiva il servizio di localizzazione e, dalla schermata principale, potrai scegliere tra le opzioni: colazione, pranzo, cena, caffé e té, vita notturna o cose da fare (mete turistiche di particolare interesse). Dopo aver fatto la tua scelta, clicca su Vicino a me oppure sull’icona accanto con il simbolo della mappa, quest’ultima ti consentirà di disegnare l’area in cui vuoi che venga effettuata la ricerca. Scorri tra i risultati forniti e infine, cliccato sul ristorante scelto, dai uno sguardo alle informazioni riportate (numero di telefono, orari, presenza o meno di rete WiFi,…).

Da notare che Foursquare assolve anche la funzione di social network: previa registrazione, potrete infatti seguire i profili di altri utenti ed entrare dunque a far parte della community.

1.4 Yelp

Si tratta di un’applicazione, scaricabile su Android e iOS, molto conosciuta oltre oceano ma che inizia a farsi strada anche nella buona vecchia Europa.

Il funzionamento è del tutto simile alle app precedentemente elencate: scarica, registrati (non è obbligatorio) e consenti l’accesso ai servizi di localizzazione. Seleziona l’opzione Ristoranti e fatti guidare dai risultati del GPS oppure digita la località in cui ti trovi.

Dopo aver cliccato sul locale di interesse, ti saranno fornite tutte le info classiche: indirizzo, telefono, orari, fotografie e recensioni. Non è possibile prenotare dall’app.

1.5 Easy Dinner

Non farti ingannare dal nome dal richiamo tipicamente americano, Easy Dinner è una start-up tutta italiana. Il funzionamento del sistema, portato avanti dai tre fondatori (al momento del rilascio ancora studenti universitari), è molto semplice e consente di: trovare un ristorante in una data area di interesse, scegliere l’offerta messa a disposizione dal locale, recarsi in loco, mostrare la schermata dello smartphone e sedersi a tavola. Come notato, non è richiesto il pagamento anticipato, spesso causa di preoccupazioni da parte dell’utenza.

1.6 Foodiestrip

Come nel caso precedente, l’applicazione (per Android e iOS) nasce come start-up made in Italy e il suo motto, più che esplicito, è “combattiamo le false recensioni”. L’app infatti, mediante sistema di check-in brevettato (in breve, viene confermata l’effettiva presenza della persona nel locale e il suo tempo di permanenza), mira a fornire recensioni più che affidabili negli ambiti chiave menù, location, servizio e prezzo. Per dire la tua è necessario che ti registri (gratuitamente) al sito.

Dalla schermata principale, digita il nome della città in cui ti trovi ed ecco una lista di ristoranti recensiti dagli indomiti clienti. Nella scheda sono naturalmente anche presenti indirizzo esatto (con tanto di mappa), contatto telefonico, immagini e orari di apertura.

2. App per cibo da asporto

Mettiamo che invece ti trovi in un’altra città ma che, per un motivo o per l’altro, non intendi uscire dal tuo hotel e andare alla spasmodica ricerca di un luogo dove mangiare. La soluzione in questi casi è semplice: cibo da asporto. E, anche in questo caso, le applicazioni in merito non mancano e consentono ad un totale profano del luogo, di ricevere un lauto pasto comodamente nel proprio alloggio.

Una breve carrellata dei servizi principali:

  • Just eat: l’app per Android e iOS principe del settore. Registrati al servizio, digita l’indirizzo esatto in cui ti trovi, scegli tra i ristoranti nelle vicinanze, metti nel carrello tutte le portate che preferisci, conferma l’indirizzo e scegli la modalità di pagamento. Chiusa la transazione non ti resta che attendere l’arrivo dell’omino delle consegne!
  • Uber Eats: nonostante le polemiche sulle condizioni di lavoro dei fattorini (non a caso è lo spin-off della ben conosciuta Uber), l’app (disponibile su Android e iOS) si conferma essere una delle più usate del settore. Accedi all’app, registrati e guarda quanti e quali ristoranti consegnano nelle tue vicinanze (al momento è limitata alle città più grandi e importanti del nostro Paese). Scegline uno, seleziona i piatti da ordinare, paga e attendi l’arrivo del corriere
  • Foodora: recentemente acquistata in Italia da Glovo, visto l’abbandono del suolo italico della piattaforma tedesca. L’accorpamento tra le due società gli garantisce il primato di una delle piattaforme di genere più grandi del Paese, anche se al momento è disponibile solo in aree limitate. Il funzionamento è del tutto simile a quello dei precedenti: accesso, cerca ristorante, seleziona piatti, paga, attendi il fattorino

3. Difendersi dalle false recensioni

Oramai lo sappiamo bene: le recensioni online, spesso, sono solo frutto di fantasia e non si ricollegano ad alcuna esperienza reale. Sono recensioni falsate, stilate dietro compenso, che mirano ad innalzare, o affossare, la fama di un preciso ristorante.

Spesso sono aggirabili, ma alle volte è impossibile scovare quelle false.

Come può dunque un normale utente difendersi e valutare in maniera trasparente la qualità di un locale?

  • dai un’occhiata al profilo di chi ha inserito la recensione: spesso chi si occupa di pilotare i commenti costruisce un profilo fake ed inserisce nel testo frasi e parole molto simili tra loro
  • fai attenzione ai commenti negativi/positivi: se è in atto una manipolazione, con ogni probabilità ognuno di essi sarà contrastato da una sfilza di giudizi opposti a carattere monotematico
  • fai attenzione alla data di pubblicazione: non sempre le false recensioni sono spalmate in un ampio arco temporale, alle volte si ammassano tutte in un una o due date specifiche

Da ricordare che, lo scorso Settembre, una storica sentenza del tribunale di Lecce ha sancito che scrivere recensioni false dietro altrettanto falso pseudonimo costituisce reato, punito nella fattispecie con 9 mesi di carcere e con un ingente pagamento ai danni del proprietario del locale diffamato.

Non ci sono dubbi insomma che le recensioni, in quest’epoca in cui apparire è la priorità assoluta, ricoprano un ruolo chiave per chiunque disponga di un ristorante localizzato in una qualunque piattaforma online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *