Lampadine Smart Innr

Uno dei primi step intrapresi dagli amanti della domotica, o da chi ci si approccia per la prima volta, per rendere smart la propria abitazione riguarda il mondo dell’illuminazione. Gestire le luci da remoto, programmando timer e cambiando gradazione di colore e intensità, rientra infatti tra le basi per la creazione di una smart home. Oltre il fattore comodità, le lampadine smart garantiscono un notevole risparmio energetico, rispetto alla controparte tradizionale, e sono davvero semplici da configurare e da collegare alla rete WiFi.

Tra le numerose attività che si distinguono nel settore dell’illuminazione intelligente, troviamo la giovane azienda olandese Innr. Scopriamone nel dettaglio l’offerta.

Cosa fare con le lampadine smart Innr

Un buon sistema di illuminazione, si sa, può cambiare del tutto l’atmosfera di un’abitazione, e Innr lo sa bene. Le sue luci smart, infatti, possono cambiare di colorazione e intensità con la semplice pressione di un pulsante dell’apposita applicazione. Grazie ad essa, sarà possibile creare la giusta atmosfera per ogni momento della giornata: luce fredda e rinvigorente per iniziare la giornata in allegria, luce calda e avvolgente alla sera per il giusto riposo dopo una lunga giornata di lavoro, atmosfera briosa per una serata tra amici oppure calma e rilassante per un pomeriggio dedito alla lettura. Con l’applicazione potrai gestire ogni luce separatamente oppure utilizzare gli asset, preconfezionati dai tecnici Innr, già presenti nella schermata dell’app.

Le lampadine funzionano su Zigbee con il bridge Philips Hue, ma possono anche essere controllate tramite comandi vocali da device Amazon Alexa e Google Home (sempre in collaborazione con un bridge Hue). Per quanto riguarda Amazon Echo Plus, il collegamento è diretto e non necessita di alcun dispositivo di supporto.

I principali modelli di luci intelligenti Innr

I prodotti della gamma smart lightining di Innr sono numerosi e si adattano a qualunque ambiente e necessità: vediamo i principali modelli.

  • Modello classico attacco grande dimmerabile: lampadina ad alta efficienza energetica (classe A+) che propaga principalmente luce bianca calda (2700K)
  • Modello a candela dimmerabile: lampadina retrofit con classe di efficienza energetica A+, che emana luce bianca calda a 2700K
  • Modello classico attacco grande dimmerabile RGB: scegli tra 16milioni di colori quale corrisponda al tuo stato d’animo o all’occasione, e risparmia fino al 90% di energia (rispetto alle lampadine tradizionali)
  • Candela con tonalità della luce variabile: luce bianca regolabile con cui selezionare tonalità di bianco che vanno dalla luce calda ambrata (2200K) alla luce bianca fredda (5000K)
  • Faretti: spotlight retrofit variante del classico faretto alogeno, emana una luce bianca calda (2700K) con un fascio a 36°
  • Esistono naturalmente altri modelli di lampade LED Innr per una maggiore personalizzazione dell’ambiente domestico.

    Per concludere

    Le soluzioni per rendere smart la tua abitazione a partire da un impianto di illuminazione intelligente non mancano di certo. Compatibilità con device Amazon Alexa o Google Home, esigenze in fatto di colorazione o intensità della luce, maggiore controllo del sistema dall’app: hai solo l’imbarazzo della scelta per la completa e totale personalizzazione della tua novella smart home.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *