Lampade smart compatibili con Amazon Alexa

Amazon offre un modo economico per iniziare a costruire un sistema di automazione domestica a comando vocale per la casa grazie all’uso dei dispositivi Amazon Echo e l’assistente Alexa.

Da soli, potete usare Alexa per riprodurre musica e trovare notizie, aggiornamenti di sport e altre informazioni. Ma le cose diventano davvero interessanti quando si inizia a connettere Alexa a dispositivi smart compatibili, tra cui lampadine LED, luci wi-fi, pannelli, strisce led, interruttori intelligenti e stripe; questo sistema integrato permette infatti di controllare da remoto l’illuminazione in tutta la casa anche attraverso una app installata sul cellulare.

lampade led smart compatibil alexa

Ci sono molte opzioni di gestione delle luci collegabili via wi-fi con Alexa. Tra i diversi marchi e sistemi che hanno compatibilità con l’illuminazione intelligente e che permettono di controllare luminosità, colore delle luci e la loro accensione e spegnimento tramite Alexa sul dispositivo Amazon Echo, ci sono Philips Hue, Osram, Lifx, TP-Link, Nanoleaf ed altri marchi.

1. Philips Hue

Hue di Philips è il sistema di lampadine intelligenti tra i più versatili ed efficienti in commercio. Potete collegare fino a cinquanta lampadine Philips Hue, lampade e strisce di illuminazione tramite Philips Hue Bridge, quindi è probabile che possiate convertire tutta l’illuminazione della vostra casa nel sistema Philips Hue. Si possono utilizzare sia lampadine LED bianche equivalenti a 60 W che lampadine con 16 milioni di colori o strisce luminose a LED per creare effetti futuristici.

Alexa si sintonizza direttamente con Philips Hue Bridge, il che significa che potrete configurare diversi gruppi di luci per le varie stanze e controllare tutto con il suono della voce tramite Amazon Echo.

Il sistema permette anche di sincronizzare le luci Philips Hue con la musica per realizzare feste, nonché di personalizzarle in innumerevoli modi diversi per adattarsi al vostro stile di vita.

Per installare Philips Hue, si può acquistare un kit di base, disponibile in varie opzioni differenti: il Philips Hue Starter Kit è composto o da due lampadine e un ponte oppure con due lampadine A19, un ponte e un interruttore Dimmer oppure ancora da tre lampadine White and Colour Ambiance e un Bridge.

Indipendentemente dal kit di partenza scelto, con Philips Hue è molto facile aggiungere in un secondo momento altri elementi luminosi al sistema da voi creato.

2. lluminazione Osram collegata a SmartThings

SmartThings di Samsung offre una gamma completa di opzioni per l’automazione domestica, che include alcune opzioni per le luci intelligenti. Avrete bisogno di un hub SmartThings per iniziare, a cui potrete poi collegare gli smart switch plug-in per elettrodomestici, lampade e dimmer a muro che supportano tecnologie LED e CFL insieme al supporto per lampade a incandescenza o alogene Osram.

Potrete anche collegare le lampadine intelligenti Osram al vostro hub SmartThings insieme a una miriade di altri prodotti di automazione domestica super comodi che funzionano tutti all’interno dell’ecosistema SmartThings, creando così un piccolo sistema di gestione domotica oppure, se non volete esagerare e vi interessano principalmente le luci intelligenti, potete ottenere un sistema di controllo e gestione adeguato semplicemente collegando all’hub un fascio di lampadine Osram smart plus. Se si ha Echo Plus non è necessario un hub esterno in quanto Echo Plus è già un hub ZigBee.

3. Lampade intelligenti LIFX

LIFX offre una gamma di selezioni intelligenti di lampadine per uso interno ed esterno compatibili con Alexa. Non solo potete accendere e spegnere le lampadine LIFX usando solo la voce, ma Alexa può anche controllare e modificare il colore della lampadina o la temperatura della luce, in modo da permettervi di avere sempre il controllo completo sulla singola lampada e su tutto il sistema.

Si possono acquistare i vari pezzi singolarmente o risparmiare denaro raggruppandoli in gruppi multipli, in modo da poter posizionare le lampadine LIFX in vari punti della casa e collegarle tutte insieme tramite Alexa.

Sono disponibili anche lampadine con infrarossi incorporati per migliorare la visione della vostre videocamere di sicurezza, oltre a strisce LED ideali per aggiungere accenti futuristici e colorati alla tua casa.

4. Lampadine smart TP-Link

TP-Link offre lampadine smart che si collegano alla rete domestica tramite wi-fi e non richiedono un hub autonomo. Esistono quattro varianti diverse di lampadina, da una lampadina bianca standard a una lampadina multicolore completamente personalizzabile. Tutte le lampadine di TP-Link sono abbinabili all’app Alexa che vi consente di controllare l’illuminazione con la voce.
TP-Link vende anche altri dispositivi domestici smart come le prese intelligenti, anch’esse controllabili tramite Alexa.

5. Lampadina intelligente Anoopsyche

Facili da installare e da configurare, le lampadine intelligenti Anoopsyche necessitano di una connessione WiFi protetta a 2,4GHz (comune perlopiù a tutti i router domestici in circolazione). Dopo aver montato la lampadina, procedi con la sincronizzazione con l’apposita app gratuita (disponibile su Android e iOS): scarica l’applicazione, registrati al servizio, aggiungi i dispositivi e connettili al WiFi, una procedura alla portata di tutti insomma. In tal modo, sarai in grado di controllare il tuo sistema di illuminazione ovunque ti trovi: controlla una luce singola associata ad un ambiente specifico della casa o un gruppo predefinito di lampadine per gestire l’intera abitazione in modo semplice e veloce, programma l’accensione e lo spegnimento in base ai tuoi ritmi giornalieri, il tutto con un occhio di riguardo al risparmio energetico.

Le lampadine intelligenti Anoopsyche sono inoltre perfette con tutti i device Amazon Alexa, dunque tutta la gamma Echo, e con i dispositivi Google Home. In tal modo, potrai controllare l’intero impianto di illuminazione della tua casa con un semplice comando vocale.

6. EXTSUD lampadina smart

Grazie alla compatibilità WiFi (rete a 2,4GHz), le lampadine smart EXTSUD sono controllabili facilmente mediante app senza il supporto di alcun hub esterno. L’applicazione, disponibile su Android e iOS, ti permetterà di gestire una singola lampadina o un gruppo predefinito, in modo da controllare l’illuminazione dell’intera abitazione o di aree specifiche della casa. Non solo, potrai impostare diversi timer per l’accensione e lo spegnimento delle lampadine: adatterai così le luci della casa ai tuoi ritmi giornalieri e si rivelerà utile qualora ti dovessi ritrovare a trascorrere lunghi periodo lontano da casa.

Le lampadine smart EXTSUD dispongono di 16 milioni di colori e tantissimi livelli di luminosità tra cui scegliere: imposta una luce calda la sera, al tuo ritorno a casa, per riposare gli occhi oppure crea atmosfere speciali adatte a tutte le occasioni.

Puoi inoltre controllare le lampadine con i soli comandi vocali: sono infatti compatibili con i device Amazon Echo Alexa e Google Home.

7. Lampadina smart TECKIN

Le lampadine smart TECKIN sono compatibili con tutte le reti WiFi a 2,4GHz (non è richiesto alcun hub esterno) e dispongono di una tecnologia LED con cui potrai risparmiare fino al 60% sul consumo energetico, rispetto alle lampadine tradizionali.

Con l’ausilio dell’app gratuita hai il pieno controllo sull’illuminazione della tua casa: regola l’accensione e lo spegnimento delle luci, imposta dei precisi programmi di illuminazione anche quando sei fuori casa, crea un gruppo di lampadine per controllare agevolmente con un solo comando aree separate della tua abitazione.

Le lampadine smart TECKIN possono contribuire a dare pieno sfogo alla tua creatività e si adattano a tutte le tue esigenze. Puoi scegliere tra i 16milioni di colori disponibili e tra le numerose diverse sfumature di bianco per trasformare l’aspetto e l’atmosfera della tua stanza. Occasioni speciali, lettura, alba, tramonto: imposta colore, sfumatura e intensità secondo le tue necessità.

Controlla le luci anche tramite comandi vocali, grazie alla compatibilità con Amazon Alexa e Google Home. Basta solo un comando per spegnere/accendere le lampadine, regolare la luminosità e cambiare colore.

8. Lampadina intelligente LOFTer

Facile da usare, sicura e affidabile, la lampadina intelligente LOFTer ha un design moderno e consuma fino all’80% di energia in meno rispetto alle comuni lampadine ad uso domestico.

Controlla le luci della tua casa con il tuo smartphone. Infatti, grazie all’app gratuita, disponibile su Andriod e iOS (non è necessario disporre di un hub esterno), imposti con facilità diversi timer per l’accensione e lo spegnimento delle lampadine. Non dovrai insomma preoccuparti di uscire di casa e dimenticare le luci accese, né tanto meno dell’intrusione di estranei quando sei lontano.

Puoi scegliere tra 16milioni di colori e diverse intensità, con cui creare atmosfere speciali o per adattarsi alle tue necessità: imposta una tonalità calda alla sera per ridurre la stanchezza della giornata appena trascorsa, oppure crea combinazioni di colore in occasione di feste importanti.

Le lampadine intelligenti LOFTer sono anche comode da utilizzare con semplici comandi vocali: sono infatti compatibili con dispositivi Amazon Alexa e Google Home.

9. Woox smart light

Funziona con qualsiasi router WiFi a 2,4GHz e non necessita di hub esterno, la lampadina smart Woox è facilmente controllabile da qualsiasi luogo grazie all’apposita applicazione gratuita.

Configurare le lampadine è un procedimento semplice e immediato: registrati, seleziona la categoria, collega il WIFi e il gioco è fatto. Con l’app puoi impostare le luci in modo che si accendano o spengano in orari specifici della giornata, regolare intensità e tonalità di colore e creare gruppi per illuminare le stanze in orari e modalità diverse. Inoltre, con la tecnologia di geo-scherma, le luci possono persino accendersi automaticamente per darti il benvenuto a casa, oppure spegnersi, in maniera altrettanto meccanica, quando esci di casa.

Le lampadine intelligenti Woox funzionano con device Amazon Alexa e Google Home, con cui puoi gestire le luci con il solo controllo vocale: assegna un nome a ciascuna lampadina per comunicare direttamente con questa, oppure crea un gruppo per controllarle tutte con un unico comando.

10. Pannello luminoso LED Smart di Nanoleaf Aurora

Non tutte le opzioni di illuminazione devono essere costituite da lampadine. I Nanoleaf Aurora sono Smart LED Light Panel che potete connettere per creare una soluzione di illuminazione completamente personalizzata e unica per l’ufficio, la casa, o qualsiasi altro luogo si voglia.

Il miglior punto di partenza è il kit da nove pezzi che viene fornito con nove pannelli che possono essere configurati come si preferisce e permettono di aggiungere fino a altri 30 pannelli se lo si desidera. Il pacchetto da nove è costoso e potrebbe non essere la soluzione di illuminazione più pratica, ma è estremamente coinvolgente a livello estetico, elegante e qualitativo.

Oltre al controllo vocale con Alexa, questo dispositivo include sensori di movimento incorporati che possono essere impostati per illuminare istantaneamente la stanza quando si entra e si spengono quando si esce. Si può installare all’interno o all’esterno e può supportare anche la tecnologia Smart Lighting di Haiku che misura la luce ambientale nella stanza e regola automaticamente il livello di illuminazione per garantire un’illuminazione costante per tutto il giorno.

Conclusioni

Se state vivendo in un appartamento e state solo cercando di controllare alcune opzioni di illuminazione divertenti tramite i controlli vocali di Alexa, Philips Hue è la soluzione migliore. L’acquisto di uno starter kit è un ottimo investimento che potete portare con voi in futuro anche cambiando casa. Avrete sempre la libertà di riorganizzare, espandere e spostare facilmente il vostro sistema Philips ovunque andiate.

Se siete invece proprietari di una casa piuttosto ampia e volete integrare di dispositivi luminosi di tutta l’abitazione, vi consigliamo di acquistare un hub compatibile con Alexa che condivida un’ampia gamma di compatibilità con altri marchi e prodotti, sui quali trovare informazioni nella sezione Illuminazione Smart di questo sito.

In ogni caso non limitatevi ad aggiornare l’aspetto della vostra casa, aggiornate la sua funzionalità, quindi lasciate che Alexa controlli tutto con la potenza della voce e i nuovi sistemi di illuminazione smart.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *