Huawei P Smart+: conviene acquistarlo?

Huawei nel 2018 ha venduto circa 200 milioni di telefonino Android. Per quanto l’azienda abbia fatto dei passi da gigante nella fascia alta e premium il vero punto di forza della società riguarda la fascia medio e medio-bassa dove praticamente il colosso cinese è arrivata a contrastare Xiaomi per quanto riguarda il rapporto qualità/prezzo dei propri smartphone.

Smartphone Huawei P Smart+

Purtroppo per noi utenti comincia ad essere difficile riuscire a riconoscere tutti i singoli smartphone di fascia media di Huawei fondamentalmente per almeno due motivi: alcuni sono dei “doppioni” condivisi con Honor mentre altri pur avendo nomi diversi si basano più o meno sulla stessa piattaforma hardware.

Di fatto Huawei P Smart+ rientra benissimo in questa categoria di smartphone “anonimi”. Tuttavia, non fatevi ingannare perché siamo di fronte ad uno smartphone molto valido, soprattutto ora che il prezzo medio online si è svalutato e dopo la presentazione di Huawei P Smart 2019, già disponibile sul mercato.

Dicevamo qualche paragrafo fa che è difficile riconoscere gli smartphone Huawei uno dall’altro. Ed effettivamente ci sono ben tre P Smart in circolazione: Huawei P Smart 2018, Huawei P Smart+ e Huawei P Smart 2019.

Il modello P Smart+ è facilmente riconoscibile dal modello P Smart grazie alla presenza del notch esteso che occupa gran parte dello spazio della barra delle notifiche. P Smart non ha nessun tipo di notch mentre P Smart 2019 ricorre alla soluzione del notch a goccia.

Detto questo P Smart+ sebbene possa sembrare uno smartphone già vecchio, in realtà è stato lanciato sul mercato nel Q3 2018 con a bordo il nuovo processore Kirin 710 e questo di fatto rende questo smartphone sicuramente più interessante rispetto ai tanti smartphone Huawei e Honor di vecchia generazione che utilizzano il vecchio SoC Kirin 659.

Ma vediamo le principali caratteristiche:

  • Sistema operativo: Android 8.1 Oreo con interfaccia proprietaria EMUI 8.2
  • Display: 6,3 pollici di tipo IPS con risoluzione full HD+ (1.080 x 2.340 pixel) in rapporto, 19,5:9 con notch,
  • CPU: Kirin 710 octa-core
  • Memoria RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 64 GB espandibile con microSD fino a 256 GB)
  • Doppia fotocamera posteriore: 16 f/2.2 + 2 MP per effetto Ritratto
  • Fotocamera frontale: 24 MP f/2.0 + 2 MP per effetto Ritratto
  • Connettività dual SIM, 4G LTE, Wi-Fi mono band, Bluetooth 4.2, GPS, micro USB, jack audio da 3,5 mm
  • Batteria: 3.340 mAh con ricarica rapida
  • Dimensioni: 157,6 × 75,2 × 7,6 mm
  • Peso: 169 grammi

Come possiamo notare siamo di fronte ad un buon smartphone di fascia media con qualche sbavatura nel comparto delle connettività. Huawei P Smart+ si trova online a circa 200 euro e questo è probabilmente il suo più grande problema visto che in questa fascia di prezzo ci sono decine e decine di competitor tutti molto validi, alcuni dei quali oltretutto provenienti proprio dall’azienda cinese e da Honor, sua controllata.

Tuttavia, Huawei P Smart+ è uno di quei smartphone che si trova spesso in offerte, sia online che tramite operatori telefonici e negozi fisici e sicuramente al di sotto dei 200 euro è uno smartphone che merita di essere preso in considerazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *