Huawei P Smart 2019

Dopo lunghe attese, qualche settimana fa è stato finalmente presentato in via ufficiale Huawei P Smart 2019, nuovo cellulare della compagnia cinese. Ma quali sono le sue caratteristiche ed il suo prezzo?

Fin da questa prima sede di premessa, notiamo che Huawei P Smart 2019 non rappresenta una vera e propria novità in termini di estetica e design, richiamando infatti alla mente sia l’Honor10 dello stesso gruppo, sia Huawei Enjoy9 dello stesso brand (soprattutto per quanto attiene il suo lato posteriore). Guai, però, a fermarsi sulle apparenze…
huawei p smart 2019

Huawei P Smart 2019: migliori offete

Cominciamo dalle migliori offerte online, per poi addentrarci nelle specifiche tecniche.

Come si puà notare, online già ci sono offerte migliori del prezzo consigliato da produttore.

Le novità rispetto al modello precedente

Passiamo tuttavia a comprendere quali sono le caratteristiche di questo modello, e quali i passi in avanti rispetto al modello precedente.

La scheda tecnica ci illustra innanzitutto che è presente un display da 6,21 pollici FullHD+, con rapporto di 19,5:9. Al di sotto un processore HiSilicon 710 supportato da 3 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, espandibili. Novità di tale versione è poi il file di sistema EROFS, con prestazioni migliori in termini di velocità e affidabilità.

Per quanto attiene i moduli delle fotocamere, è presente un modulo da 8MP nella parte anteriore, con apertura f/2.0 e supporto IA e AR. Sulla parte posteriore è invece presente un doppio modulo con sensore principale da 13 MP con apertura f/1.8, e un sensore secondario da 2 MP che permette di ottenere maggiore profondità dai propri scatti.

La batteria è da 3.400 mAh. Il sistema operativo è un Android 9 Pie con interfaccia grafica EMUI 9.0. Disponibile con sensore di impronte posteriore, sblocco con riconoscimento del viso e connettività garantita con 4G LTE, Dual SIM ibrida, LTE, WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.2, NFC, GPS, microUSB, jack audio, OTG.

Rispetto alla versione precedente, apprezzabili sono i passi in avanti compiuti sotto il profilo del chip (era un HiSiliconKirin 659) e della memoria interna (erano 32 GB, espandibili). Pochi i cambiamenti sulle fotocamere, mentre il display aumenta di “quantità” e qualità rispetto ai 5,65 pollici precedenti, con formato 18:9. Naturalmente, cambia anche il sistema operativo: la versione 2018 finì sul mercato con Android 8.0 Oreo.

Perché comprarlo (e perché no)

Lo smartphone di casa Huawei sopra descritto viene reso disponibile in due colorazioni (nero e blu), con prezzo consigliato di 249 euro. Ma conviene davvero comprarlo?

A nostro giudizio, si tratta di uno smartphone di fascia bassa che, tuttavia, dispone di un hardware di buona qualità, in grado di garantire prestazioni soddisfacenti e ulteriormente rinnovate rispetto alla precedente versione di Huawei P Smart. Si tratta inoltre di uno smartphone dall’aspetto moderno, con un design che ricalca le attuali tendenze.

Tuttavia, d’altra parte, è molto difficile stabilire se si tratti della migliore scelta per questa fascia… anche all’interno della gamma di prodotti Huawei: la compagnia cinese ha il “vizio” di infarcire il mercato con smartphone molto simili, tra i quali è difficile scegliere il più conveniente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *