Huawei Mate X2 vs Samsung Z Flip

La sfida che vi proponiamo oggi è Huawei Mate X2 vs Samsung Z Flip, uno scontro tra pieghevoli.

Questa nuova tipologia di smartphone sta appassionando una fetta di pubblico che si fa sempre più ampia, attirata ovviamente dalle nuove funzionalità, dall’innovativo design e soprattutto dalla possibilità di “piegare” il display.

Il colosso Samsung ha presentato il suo Z Flip in occasione del CES 2020, dividendo addirittura il palco con l’allora serie top di gamma S20. Segno che l’azienda ha deciso di puntare tanto sulla nuova gamma di pieghevoli.

Lo stesso vale per Huawei e il suo Mate X2, presentato a fine Febbraio 2021, che punta a diventare il primo competitors della gamma Z Flip di Samsung.

Crediamo che nei prossimi anni potremmo assistere ad un tete-à-tete tra Huawei e Samsung per lo scettro di “Re dei pieghevoli”.

Di seguito vi indicheremo caratteristiche tecniche e differenze, la sfida è Huawei Mate X2 vs Samsung Z Flip.

Huawei Mate X2 vs Samsung Z Flip: caratteristiche tecniche

Prima di passare al pezzo forte dei due device, ovvero display e comparto multimediale, ci soffermeremo sulle altre componenti interne.

Il Huawei Mate X2 si presenta con un super processore autoprodotto, ovvero un potente Huawei HiSilicon Kirin 9000, che verrà supportato da 8 GB di RAM, e 512 GB di storage. La memoria è espandibile tramite schede micro-SD fino a 256 GB. La GPU è una Mali-G78 MP24.

Il Samsung Z Flip non è da meno e si presenta con un potente Qualcomm Snapdragon 855 Plus octa core. La GPU è una Adreno 640, mentre la RAM è da 8 GB e lo storage da 256 GB. In questo caso però la memoria interna non è espandibile.

Per quanto riguarda connettività e sensori, entrambi i device sono dotati di Wi-Fi 802.11, Bluetooth 5.2 (5.0 per il Samsung), sensore NFC, GPS e porta USB-C.

Sul fronte batteria Huawei è in netto vantaggio grazie alla sua LiPo da 4500 mAh, mentre il Samsung presenta una LiPo da 3300 mAh.

Display

Grandissime differenze per quanto riguarda il display, a partire dalla cerniera e dal sistema di apertura/chiusura.

La sfida Huawei Mate X2 vs Samsung Z Flip continua quindi sul fronte del display, con il primo che presenta un Flexible OLED da ben 8 pollici, l’altro utilizza invece un Dynamic Amoled da 6,7 pollici.

Il Huawei si apre e si richiude in orizzontale, il Samsung invece in verticale. Il refresh rate è in entrambi i casi da 90 Hz, risultano super-fluidi entrambi i display.

Lo Z Flip è dotato inoltre di display secondario esterno, un SUPER-Amoled da 1,06 pollici. Crediamo comunque che per il display, Huawei sia leggermente più avanti di Samsung.

Comparto Multimediale

Grandi differenze anche riguardo il comparto multimediale, in cui vediamo Huawei Mate X2 nuovamente in vantaggio rispetto a quello proposto da Samsung.

Ovviamente in questo caso la differenza “d’età” gioca un ruolo determinante.

Purtroppo dovremmo attendere l’uscita dello Z Flip 2 per arrivare a capire quale sia il miglior smartphone pieghevole sulla piazza.

Comunque, il primo è dotato di quadrupla fotocamera + selfie-camera, l’altro invece si presenta con doppia fotocamera + selfie-camera.

Le fotocamere si suddividono come segue:

HUAWEI MATE X2

POSTERIORE

Principale – da 50 megapixel;

Grandangolare – da 16 megapixel;

Macro – da 12 megapixel;

Depth – da 8 megapixel.

ANTERIORE

Selfie-camera – da 16 megapixel.

SAMSUNG Z FLIP

POSTERIORE

Principale – da 12 megapixel;

Grandangolare – da 12 megapixel.

ANTERIORE

Selfie-camera – da 10 megapixel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *