Huawei Mate 20

Huawei Mate 20 è il flagship “economico” dell’azienda cinese presentato verso la fine del 2018. Non è uno smartphone costoso come il “fratello maggiore” Huawei Mate 20 Pro ma ha alcune specifiche inferiori e alcune differenze estetiche che però non sono necessariamente a sfavore.

huawei mate 20

Ad esempio, mentre Huawei Mate 20 Pro ricorre ad un notch di tipo tradizionale che va ad occupare molto spazio, Huawei Mate 20 sfrutta un notch a goccia che oltre ad essere visivamente più piacevole è anche una soluzione più pratica visto che lascia molto più spazio per le notifiche.

Caratteristiche del Mate 20 e differenze con Mate 20 Pro

Ma vediamo dunque quali sono le principali differenze tra Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro. Il primo utilizza un display IPS con risoluzione Full HD e questo potrebbe essere considerato un punto debole, visto che pur costando meno il modello P20 Pro utilizza un display AMOLED esattamente come il Mate 20 Pro.

Anche il comparto fotografico non è all’altezza né di Mate 20 Pro nè di P20 Pro pur utilizzando comunque tre sensori (uno principale, uno grandangolare e uno per lo zoom ottico). Tuttavia il sensore principale è da soli 12 MP contro i 40 MP presenti su Mate 20 Pro e P20 Pro.

La presenza del notch a goccia introduce dei vantaggi per quanto riguarda le notifiche, ma c’è un motivo se Mate 20 Pro utilizza un notch più vistoso ed è il Face ID. Su Mate 20 la certificazione IP68 non è disponibile, sebbene grazie alla certificazione IP53 sarà in grado di resistere alla polvere e agli spruzzi.

L’ultima grande differenza tra questi due telefonini Android è la batteria che oltre ad essere leggermente più piccola rispetto a quella di Mate 20 Pro non dispone della ricarica wireless rapida.

Le differenze principali sono queste dato che a livello di processore, connettività e potenza a bordo i due cellulari Huawei sono quasi identici, anche se Mate 20 Pro può contare su una versione con 8 GB di memoria RAM e 256 di storage interno.

Huawei Mate 20: prezzo e offerte

Come potete notare Huawei Mate 20 si trova a ricoprire un ruolo difficile, ossia quello di una via di mezzo tra P20 Pro e Mate 20 Pro. Il problema è che i prezzi online stanno generando una confusione dato che P20 Pro si trova facilmente a meno di 550 euro e fondamentalmente è un top di gamma completissimo (solo Mate 20 Pro offre una scheda tecnica migliore su quasi tutti i comparti).

Huawei Mate 20, invece, essendo stato lanciato sul mercato verso la fine del 2018 si trova a circa 650 euro pur avendo alcune specifiche inferiori al modello P20 Pro. Molto più marcata la differenza di prezzo con Mate 20 Pro che si trova online a circa 900 euro. Probabilmente nel corso dei mesi le differenze di prezzo cambieranno ulteriormente ma indubbiamente il principale competitor di Mate 20 non sarà il Mate 20 Pro, bensì il modello P20 Pro che si svaluta mese dopo mese e che al di sotto dei 500 euro (non ci vorrà molto per abbattere questo muro) potrebbe diventare un vero e proprio best buy. Concludo questo confronto lasciandoti le migliori offerte di oggi per l’acquisto su Amazon dello smartphone Huawei Mate 20.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *