Huawei Mate 20 Pro

Il Mate 20 Pro è il flagship Huawei di fine 2018. Questo smartphone segna il debutto sul mercato del nuovo SoC Kirin 980 e una ulteriore evoluzione della tripla fotocamera posteriore già vista su P20 Pro. Il sensore B/W, infatti, lascia spazio ad un sensore grandangolare che garantirà così una maggiore versatilità offrendo una modalità di scatto inedita per l’azienda.

huawei mate 20 pro

Alla presentazione di Huawei Mate 20 Pro ci si è subito resi conto di come l’azienda abbia fatto un notevole salto in avanti rispetto alla precedente serie Mate 10 offrendo ora sul mercato uno dei migliori smartphone Android (alcune delle sue caratteristiche le ritroveremo anche su Huawei P30).

Ma esaminiamo allora le principali caratteristiche tecniche di Huawei Mate 20 Pro:

  • Sistema Operativo: Android 9.0 Pie con interfaccia proprietaria EMUI 9.0
  • Display: 6,39 pollici di tipo OLED con risoluzione QHD+ (3.120 x 1440 pixel), 538 ppi, in rapporto di forma 19,5:9
  • Processore: Kirin 980
  • GPU: Mali-G76
  • RAM: 6/8 GB
  • Memoria interna: 128 GB / 256 GB espandibile (con una esclusiva nanoSD fino a 512 GB)
  • Fotocamera posteriore tripla: sensore principale da 40 MP f/1.8 + sensore grandangolare da 20 MP f/2.2 + sensore zoom 3x da 8 MP f/2.4
  • Fotocamera frontale da 24 MP f/2.0
  • Connettività completissima: dual nano SIM, 4G LTE Cat. 21, Wi-Fi ac dual band, Bluetooth 5.0, GPS, Glonass, Galileo, USB Type-C 3.1 con modalità Desktop
  • Batteria da 4.200 mAh con ricarica wireless rapida
  • Dimensioni: 157,8 x 72,3 x 8,6 mm
  • Peso: 189 grammi

Come possiamo notare siamo di fronte ad una scheda tecnica di altissimo livello con pochissime sbavature. Una di queste è il notch “esteso” che nel corso del 2019 probabilmente diventerà obsoleto visto che i produttori stanno già puntando ad altre soluzioni come le fotocamere a scomparsa o il display forato.

L’altra è l’introduzione delle nanoSD che sono ancora un’esclusiva di Huawei e che andranno quindi acquistate a parte. Visto che il quantitativo di storage è più che sufficiente e che il prezzo di Mate 20 Pro è già elevato sarebbe stato meglio adottare le classiche microSD per dare la possibilità agli utenti di utilizzare quelle già in loro possesso.

Escludendo queste due specifiche siamo di fronte ad uno smartphone davvero eccellente. Oltretutto Huawei ha già rilasciato qualche aggiornamento per ottimizzare il sistema e migliorare ulteriormente la stabilità e le prestazioni di Mate 20 Pro.

Huawei Mate 20 Pro: prezzo e offerte

L’unico vero ostacolo è il prezzo di vendita: lo smartphone in questione è stato lanciato in Italia all’improponibile prezzo di 1099 euro. Ovviamente quando è arrivato sul mercato lo smartphone si è svalutato nel giro di poche settimane si trovava su Amazon a circa 900/950 euro. La svalutazione continuerà ad esserci ma dovremo attendere il lancio dei nuovi P30 prima che il prezzo possa scendere a cifre più ragionevoli. Chi volesse risparmiare ha tre strade possibili: può aspettare qualche mese per una fisiologica svalutazione online, può scegliere il più economico Mate 20 oppure puntare al modello P20 Pro che si trova a circa 550 euro.

Concludo lasciandoti le migliori offerte online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *