Cuffie on ear

Le cuffie per ascoltare la musica negli ultimi tempi hanno riscontrato un interesse come mai in precedenza. La ragione è dovuta al contemporaneo sviluppo di sistemi mobile che permettono di portarsi dietro una quantità illimitata di brani (vedi gli abbonamenti ad iTunes e a Spotify su tutti), ma anche allo stile di vita che vuole le persone sempre in movimento o per lavoro, oppure per praticare lo sport.

Le migliori per fare tutto ciò si chiamano on-ear ed il loro successo è dovuto alla qualità musicale superiore rispetto ai tradizionali auricolari che vengono annessi agli smartphone.

Perchè la qualità del suono è migliore?
Le cuffie on-ear si appoggiano all’orecchio (per questo motivo vengono chiamate anche cuffie sovraurali), ed hanno una dimensione che permettono un altoparlante di buone dimensioni e sicuramente maggiori di quelli che possono essere montati sugli auricolari.

Il suono, se rapportato ai dispositivi in-ear, risulta avvolgente con un buon livello di distinzione tra le varie frequenze, inoltre le on-ear si prestano al trasporto ed al deposito nello zainetto, grazie al fatto che non sono ingombranti e possono essere richiuse (fold-up).

Vediamo dunque quali i migliori modelli del momento, se vuoi approfondire l’argomento e magari saperne di più sulle caratteristiche tecniche ti consiglio di leggere l’articolo “Cuffie in-ear, on-ear o over-the-ear: come scegliere il modello giusto?“.

1. Cuffie cablate on-ear: i modelli consigliati

Iniziamo con le cuffie collegate alla sorgente tramite cavo, cuffie che a parità di qualità sonora costano meno delle wireless (le vedremo nel punto 2).

1.1 Sony MDR-ZX310

Sony MDR ZX310_
Esattamente come nel caso delle cuffie over the ear e degli auricolari, anche nel caso delle cuffie on ear è possibile trovare validi prodotti con un budget davvero ridotto al minimo. Questo è il caso, ad esempio, delle cuffie Sony MDR-ZX310, le quali si trovano su Amazon a circa 20 euro. Sono oltre 600 le recensioni pubblicate sul popolare e-commerce a testimonianza del buon rapporto qualità/prezzo di questo prodotto. Tra i difetti principali messi in evidenza su Amazon si segnala un volume non altissimo e in alcuni casi una durata nel tempo non proprio soddisfacente. D’altra parte stiamo parlando di un paio di cuffie da 20 euro che vengono comunque proposte da un brand di qualità come Sony.

Le cuffie sono disponibili in diverse colorazioni.

1.2 Pioneer SE-MJ503

Pioneer SE MJ503_
Rimaniamo con un budget decisamente limitato (anche in questo caso la spesa si aggira sui 20 euro su Amazon) ma cambiamo marca: le Pioneer SE-MJ503 costano meno di 20 euro, sono disponibili in diverse colorazioni e ci sono quasi duecento recensioni positive che ne attestano la qualità sempre in un’ottica di rapporto qualità/prezzo. Tra i difetti maggiormente segnalati c’è un certo sbilanciamento dei bassi e dei medi e questo potrebbe dare fastidio a chi pensa di utilizzare queste cuffie prevalentemente per ascoltare musica, ma potrebbero essere valide per guardare qualche video su YouTube ecc. senza spendere molto.

1.3 Sony MDR-ZX660AP

Sony MDR ZX660AP
Torniamo in casa Sony (d’altronde è uno dei pochi brand che produce un grande quantitativo di cuffie in ogni fascia di mercato) per parlare delle cuffie Sony MDR-ZX660AP. Sono sempre cuffie sovraurali che si trovano ad un prezzo che si aggira tra i 40 e i 60 euro. Rispetto ai due modelli citati prima qui si fa un leggero salto in avanti per quanto riguarda la qualità audio, ma ci sono anche alcune funzionalità interessanti come la possibilità di essere utilizzate come microfono, un cavo anti groviglio e un archetto rigido che forse non sarà il massimo della comodità ma dovrebbe assicurare una maggiore stabilità. Probabilmente l’intenzione di Sony è quella di proporre queste cuffie a chi desidera utilizzarle per lo sport, ma oggettivamente nel 2019 ci sono altre soluzioni per chi ama ascoltare musica mentre fa attività fisica.

1.4 Sony MDR-10RC

sony MDR 10RC
Saliamo leggermente di fascia di prezzo per puntare sulle cuffie Sony MDR-10RC. Rispetto alle cuffie citate nel paragrafo precedente non si fa un grande salto in avanti per quanto riguarda la qualità audio, ma cambia la costruzione e in questo caso l’archetto rigido lascia spazio ad un archetto imbottito. Questa specifica unita anche ad una leggerezza del prodotto lo rende particolarmente adatto a chi pensa di utilizzare le cuffie per parecchie ore di fila.

1.5 Sennheiser Momentum 2.0 on-ear

Sennheiser momentum 2.0
Le cuffie Momentum 2.0 di Sennheiser sono disponibili in due versioni: una con cavo e l’altra wireless. Tuttavia tra le due versioni c’è una differenza di circa 100 euro per cui probabilmente puntare alla versione cablata potrebbe essere una soluzione più economica, anche se comunque il prezzo di queste cuffie si aggira intorno ai 150 euro. Il prezzo è dovuto non solo alla migliore qualità audio, ma anche perché sono ottimizzate per funzionare con smartphone e tablet, sia Apple che Android.

2. Cuffie wireless: modelli consigliati

In mobilità, in metropolitana o facendo jogging, collegandole allo smartphone, per cui averle wireless è importante per non ritrovarsi a dover sbrigliare i cavi o rimanere impigliati in uno specchietto ad esempio.

Vedendolo da un’altra prospettiva la scomodità esiste anche con i modelli wireless quando occorre tenere sempre presente che hanno bisogno di alimentazione autonoma. Il metodo ormai utilizzato per le wireless è il bluetooth.

2.1 AUKEY Cuffie Bluetooth Wireless On Ear

aukey cuffie wireless on ear
Aukey è un brand molto famoso ed apprezzato per la produzione di accessori per smartphone. Generalmente tra i prodotti che vanno per la maggiore ci sono i powerbank, ma l’azienda produce anche delle cuffie sempre dotate di un ottimo rapporto qualità/prezzo. Le cuffie di cui parliamo in questo articolo hanno un costo di circa 30 euro su Amazon ed hanno una struttura diversa dalle cuffie citate finora. Infatti, non abbiamo un padiglione avvolgente, ma dei cuscinetti imbottiti in schiuma liquida. Probabilmente qui si perderà un po’ l’isolamento acustico ma c’è un vantaggio indubbio per quanto riguarda l’ergonomia. Sono cuffie wireless, ma qualora la batteria dovesse scaricarsi possono essere utilizzate anche con il jack da 3,5 mm.

2.2 Philips SHB9250

Philips cuffie wireless SBH92
Le cuffie Philips SHB9250 si trovano su Amazon a circa 50 euro per cui partiamo già da una fascia di prezzo media. Le cuffie permettono anche l’interfacciamento dello smartphone tramite NFC e grazie alla struttura con cui sono realizzate promettono anche un discreto isolamento acustico (sebbene siano prive di tecnologia ANC, per la quale bisogna necessariamente salire di prezzo).

2.3 Fresh ‘n Rebel Caps Wireless

cuffia on ear rosa
Le recensioni di queste cuffie mettono in evidenza luci ed ombre, ma le cuffie Fresh ‘n Rebel ultimamente vanno di moda. In questo caso le Caps Wireless sono abbastanza economiche visto che si trovano a circa 50 euro (e spesso ci sono offerte che fanno scendere il prodotto anche a meno di 30 euro). Il punto distintivo di queste cuffie è sicuramente la possibilità di poterle acquistare in tanti colori sgargianti.

2.4 Bose Cuffie On-Ear Wireless

bose cuffie on air wireless
Ora si comincia a fare sul serio e qui chiamiamo in causa un marchio che è sinonimo di qualità, ossia Bose. L’azienda è specializzata in prodotti audio premium anche se probabilmente sono soprattutto le cuffie QuietComfort ad essere apprezzate. Tuttavia mentre le cuffie appena citate sono di tipo over ear le Cuffie On-Ear Wireless Triple Black sono di tipo on ear e hanno dei padiglioni che si appoggiano delicatamente all’orecchio (hanno la stessa struttura delle cuffie Aukey citate qualche paragrafo fa). Questa struttura non è pensata per offrire un isolamento acustico efficiente (c’è la line-up QuietComfort per questo), ma per offrire ottime prestazioni in campo audio ed una comodità che permetta un utilizzo per parecchie ore. Il costo si aggira sui 180 euro su Amazon.

2.5 Beats by Dr. Dre Solo3

cuffie beats solo 3 senza fili
Non potevano mancare le cuffie Beats by Dr. Dre Solo3 in questo elenco. Sono delle cuffie molto famose e sono particolarmente ottimizzate per l’uso con smartphone e i vari prodotti Apple. Il prezzo è molto alto visto che si aggira intorno ai 250 euro e qualcuno avrebbe da obiettare nel considerare queste cuffie le migliori sul mercato. Inoltre quasi allo stesso prezzo si trovano le Beats Studio 3 (sono di tipo over ear però) che rispetto alle Solo 3 dispongono anche di tecnologia ANC.

Con le Beats del Dr. Dre concludiamo questa panoramica su questa tipologia di cuffie, se non hai trovato il modello giusto ti invito a visitare la sezione “Cuffie e auricolari“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *