Cos’è un influencer e quanto guadagna?

Negli ultimi anni si è parlato in maniera sempre più insistente di influencer marketing, e il ruolo degli influencerè diventato centrale nello sviluppo di politiche e strategie di marketing mirate ed efficaci.

Ma chi è l’influencer? Come si diventa influencer? Quanto guadagna un influencer?

come diventare influencer

Si tratta di domande comuni, rilevanti e… non sempre in grado di disporre della giusta risposta.
Cogliamo pertanto l’occasione per fare chiarezza su un tema di crescente importanza, sgombrando il campo dai dubbi e dalle perplessità!

Chi è l’influencer?

La prima domanda alla quale vogliamo rispondere è: chi è l’influencer? Che significati possiamo ricondurre a tale termine? Cosa fa?
Fin da queste prime domande, appare evidente come la confusione sia dominante. Spesso quando sentiamo parlare di influencer immaginiamo esempi più o meno celebri di personalità di spicco sul web (Chiara Ferragni docet), ma in realtà non sempre è così.

Per esempio, non è affatto detto che l’influencer debba essere necessariamente presente su tutti i canali social. Molti influencer di rilievo si sono ritagliati uno status professionale ben consolidato limitando la loro presenza a un solo canale, come YouTube. Altri ancora hanno trovato la loro fortuna professionale generando sinergie tra i vari canali social.

Ancora, una credenza popolare è che gli influencer debbano necessariamente avere milioni di follower. Ebbene, non è così! Spesso i criteri più importanti per poter individuare un influencer non sono quelli quantitativi (quanti follower si hanno) bensì quelli qualitativi (i follower appartengono ad una nicchia più o meno ristretta? L’influencer è realmente in grado di impattare sui comportamenti dei suoi follower?).

Naturalmente, in tale contesto diversificato, ci sono alcuni punti fermi che fin da ora possiamo condividere. L’influencer deve almeno:
– creare contenuti che generano un numero soddisfacente di interazioni;
– dare l’impressione di credibilità e affidabilità presso i suoi follower.

Chiarito ciò, possiamo compiere un piccolo passo in avanti e comprendere come diventare influencer!

Come diventare influencer

Diventare influencer è il sogno di molti ma… la realtà di pochi. Diventare influencer richiede infatti delle capacità, dell’impegno e della professionalità che non sono affatto comuni, e che potrebbero scoraggiare i più.

Ad ogni modo, guai ad abbattersi: nonostante le difficoltà è comunque possibile farcela. Ma come?

In primo luogo, prova a studiare il funzionamento dei social media. Seguire qualche influencer ben affermato, e dunque diventare suo follower, potrebbe essere una buona palestra di allenamento. Cerca di capire come si comporta sui canali social, come sviluppa le giuste interazioni, come coltiva il proprio pubblico, e così via. Ti ha consigliato un film e sei andato a vederlo? Ebbene, la sua influenza è funzionato.

Fatto ciò, prova a scegliere un settore del quale ritieni di essere esperto, o nel quale ritieni di avere qualcosa da comunicare. Non ti sfuggirà notare che uno dei settori di maggiore successo degli influencer è quello del food, così come il fashion e il travel: il proliferare di food blogger, fashion blogger e travel blogger non è certamente casuale!

Se poi ritieni di non avere le sufficienti competenze, non avere alcun timore nel domandare un parere a un consulente di web marketing. Nessuno pretende che tu abbia le competenze per poter far tutto: molti influencer hanno ottime conoscenze e buone capacità di espressione e di comunicazione, ma nessuna competenza tecnica. Lavorare in sinergia con un consulente che ti seguirà per le parti che conosci di meno ti aiuterà ad arrivare alla meta senza commettere errori.

Compiuto anche questo step preparatorio, realizza un piano di marketing e una linea editoriale, e attieniti ad essa. Al suo interno fissa il tuo stile, il tono di voce, la periodicità di pubblicazione, i temi da affrontare per almeno un mese, e così via. Insomma, una vera e propria mappa che ti guiderà verso la meta, anche quando ti sentirai confuso.

Quanto guadagna un influencer?

È la domanda che si pongono tutti. Quanto guadagna un influencer? È davvero un mestiere così redditizio come qualcuno vuole farti credere?

Rispondere non è affatto semplice. Le cifre che può infatti guadagnare un influencer non sono chiare e comuni, e possono variare a seconda del suo successo. Dunque, in riferimento al mondo fashion e beauty, non sorprenderti se vengono chiamati influencer sia coloro che lavorano in cambio di prodotti da testare, sia celebrità da milioni di euro di fatturato grazie alla mole di vendite, online e offline, che riescono a far fare agli sponsor. Comunque se pensi di scegliere YouTube come canale nell’articolo “Quanto si guadagna con YouTube?” abbiamo provato a fare quattro conti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *