Confronto tra Apple iPad Pro e iPad: chi vince la sfida?

Gli iPad sono alcuni tra i dispositivi proposti da Apple più interessanti sia per chi ha interesse a lavorare con questi dispositivi, sia per chi li usa per svago, per attività come la lettura oppure il gioco.

Sebbene negli ultimi anni siano sempre più diventati dispositivi di “alta gamma”, pensati principalmente per un’utenza professionale, al momento Apple mette a disposizione diversi modelli adatti a tutte le necessità e, cosa importante, a tutte le tasche.

Al momento, fine 2018, i modelli “ufficiali” a disposizione sono cinque: iPad Pro 2018 nelle due varianti (11 pollici e 12.9 pollici), iPad Pro 2017 da 10,5 pollici, iPad 2018 da 9,7 pollici e iPad Mini 4, che risale al 2015.

In questo articolo escluderemo il modello del 2015, piuttosto datato, per presentare le caratteristiche degli altri quattro tablet e cercare di capire qual è il migliore per le vostre necessità: le caratteristiche sono riassunte nella tabella sottostante e, successivamente, analizzate.
confronto apple ipad e ipad pro

Modello iPad Pro 12,9 2018 iPad Pro 11 2018 iPad 2018 iPad Pro 10,5 2017
Processore A12X Bionic A12X Bionic A10 Fusion A10X Fusion
Ram 4 GB 4 GB 2 GB 4 GB
Dimensioni schermo 12,9 Pollici 11 Pollici 9,7 Pollici 10,5 Pollici
Memoria interna 64/256/512/1024 GB 64/256/512/1024 GB 32/218 GB 128/256/512 GB
Fotocamera Posteriore 12 Mpixel 12 Mpixel 8 Mpixel 12 Mpixel
Fotocamera Frontale 7 Mpixel 7 Mpixel 1,2 Mpixel 7 Mpixel
Sistema di Sblocco Face ID Face ID Touch ID Touch ID
Connettore USB-C USB-C Lightning Lightning
Apple pencil Si (seconda generazione) Si (seconda generazione) Si (prima generazione) Si (prima generazione)
Batteria 10 ore di navigazione Wi-Fi 10 ore di navigazione Wi-Fi 10 ore di navigazione Wi-Fi 10 ore di navigazione Wi-Fi

Le caratteristiche degli iPad

Se dovessimo mettere i quattro iPad analizzati in ordine di potenza, dovremmo mettere al primo posto gli iPad Pro del 2018, che condividono caratteristiche simili, quindi iPad Pro del 2017 e, in ultimo, iPad 2018, presentato in primavera di quest’anno.

Le diverse caratteristiche, infatti, rendono quest’ultimo modello un modello “low cost”, con alcune caratteristiche datate già da qualche anno, pensato per gli studenti o per chi non ha grosse pretese per l’acquisto di questo tablet.

La potenza di calcolo

La potenza di calcolo è maggiore nei due iPad Pro del 2018, che condividono un processore A12X di ultima generazione, rispetto agli altri due iPad, che condividono un processore A10 (stessa potenza, ma iPad Pro 2017 ha un numero di core maggiore, quindi una maggior versatilità nell’esecuzione delle app più pesanti.

Gli iPad sono comunque, da questo punto di vista, tutti piuttosto potenti e la forte ottimizzazione delle applicazioni iOS fa in modo che le app, in generale, girino bene su tutti i dispositivi in questione; nel caso, invece, il problema si sentirà tra 3-4 anni, quando la compatibilità delle app con gli iPad che hanno un processore A10 diminuirà.

Riguardo alla memoria RAM, tutti i dispositivi sono equipaggiati con 4 GB tranne iPad 2018, che ha invece 2 GB di RAM. Anche in questo caso, allo stato attuale delle cose non ci sono troppe differenze, se non la difficoltà di questo modello a tenere aperte più di due applicazioni in contemporanea.

Per quanto riguarda la durata della batteria, infine, questa è dichiaratamente la stessa per tutti i modelli di iPad considerati.

La memoria

Per quanto riguarda la memoria interna, tutti gli iPad hanno una memoria non espandibile, per cui la scelta deve essere ben ponderata prima dell’acquisto.

Comunque sia, c’è scelta per tutti, perché nei diversi modelli si va da un minimo di 64 GB ad un massimo di 1 TB di memoria, tantissimo per un dispositivo portatile anche nel caso si abbia intenzione di conservare su di esso tantissimi file diversi.

Le dimensioni dello schermo

Le dimensioni dello schermo sono misurate, in diagonale, con il numero che da il nome al dispositivo stesso.

Questo significa che gli iPad più grandi sono, in ordine, i tre Pro, seguiti da iPad da 9,7 pollici.

Questo, però, non corrisponde alla dimensione del dispositivo in sé: iPad Pro 11, iPad Pro 10,5 e iPad 9,7 differiscono per la larghezza delle cornici, perciò pur avendo lo schermo più grande la dimensione dell’iPad comprese le cornici è in realtà la stessa.

Se li teniamo in mano, quindi, abbiamo iPad di due dimensioni diverse: di un gruppo fa parte iPad Pro da 12,9 pollici, dell’altro gli altri tre modelli.

Relativamente alle cornici, è interessante notare anche le differenze nel sistema di sblocco: iPad 2018 e iPad 10,5 hanno in comune la presenza del tasto Home con Touch ID, che invece manca (sostituito dal Face ID) nei dispositivi di nuova generazione.

Le fotocamere

Per quanto riguarda le fotocamere, queste sono le stesse per tutti i modelli di iPad, tranne per iPad 2018 che ha una risoluzione inferiore sia della fotocamera posteriore che di quella anteriore, rispetto agli altri.

Questo porta anche ad una differenza nella capacità di registrazione: iPad 2018 non è in grado di registrare infatti video 4K, fermandosi ad una risoluzione FullHD.

Quale iPad scegliere?

La scelta dei modelli di iPad dipende, chiaramente, dalle necessità delle singole persone.

In generale, per chi cerca un modello di ultima generazione è consigliabile uno dei due modelli (molto simili tra loro) di ultima generazione, gli iPad Pro 2018, con l’unica variante delle dimensioni dello schermo; il più grande, 12,9 pollici, è consigliabile a chi vuole utilizzarlo prevalentemente come un computer, magari portandolo con sé in una valigetta 24 ore; il più piccolo, da 11 pollici, è un modello più versatile e adatto ad essere usato in più situazioni diverse.

Per risparmiare qualcosa può essere utile invece iPad Pro da 10,5 pollici, il “precedessore” degli ultimi modelli, che condivide con essi la maggior parte delle caratteristiche (essenzialmente ciò che cambia è una potenza un po’ inferiore che, tuttavia, ad oggi non porta alcun tipo di problemi).

Infine, per chi vuole avere un iPad prestante ma spendere una cifra limitata, iPad 2018 è una scelta obbligata: non è il migliore, ma è un prodotto pensato esplicitamente per gli studenti e per chiunque non volesse spendere una cifra eccessiva pur avendo necessità di questo dispositivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *