Casa Domotica: E’ sicura? Vantaggi? Svantaggi?

Avere una casa domotica è senza dubbio una soluzione che comporta numerosi vantaggi secondo tantissimi punti di vista.

Si tratta infatti di un sistema che consente di monitorare e controllare le funzionalità dell’abitazione da remoto, semplicemente dal proprio Smartphone.

Installando una completa strumentazione di sistemi antifurto e di videosorveglianza, non solo potete rendere la vostra casa intelligente, ma potrete anche proteggerla da possibili violazioni di domicilio.

Purtroppo però non è tutto così semplice. Infatti, essendo un sistema le cui funzioni sono completamente legate alla connessione internet, il problema della sicurezza qui è legata ai “ladri Smart”, ovvero agli Hacker.

Se ti interessano ulteriori informazioni sulla sicurezza, antifurti e impianti di videosorveglianza, ti consigliamo di leggere anche la nostra guida: “Kit antifurto wireless: guida alla scelta”.

Vediamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi relativi alla sicurezza per una casa domotica.

Casa Domotica: la soluzione migliore per proteggersi dai ladri

La casa domotica è una nuova realtà che sta avendo sempre più successo, e i vantaggi che comporta sono davvero infiniti. Dai minori consumi energetici alla comodità di poter tenere tutto sotto la propria supervisione, anche quando si è fuori casa.

Ma la domotica è ormai una soluzione che risulta efficacissima anche per proteggere l’abitazione da eventuali furti.

Potrete infatti installare dei dispositivi Smart su ogni porta e finestra presente in casa, così da ricevere un avviso immediato nel caso in cui qualcuno tentasse l’effrazione.

Avrete inoltre la possibilità di posizionare dei rilevatori di movimento, che vi avvertiranno se dovessero percepire la presenza di un estraneo. Ma non solo.

Potete acquistare degli strumenti domotici dotati di fotocamera, che quindi scatteranno in automatico delle foto in caso rilevassero un pericolo. Così come sarà possibile installare direttamente un impianto di videosorveglianza, sia interno che esterno.

In questo modo, non solo visionerete ciò accade nella vostra casa in qualsiasi momento e ovunque vi troviate. Ma potrete inviare direttamente un segnale alle forze dell’ordine, facendo scattare l’allarme.

Hacker: è possibile proteggersi dai “ladri informatici”?

Insomma, una casa domotica è sicura dai ladri? Se installerete tutte le strumentazioni più adatte, assolutamente sì.

Un’abitazione in cui ogni minimo aspetto può essere gestito tramite connessione internet, è ad oggi il miglior modo per proteggere l’abitazione da eventuali furti.

Come accennavamo all’inizio però, tutto ciò potrebbe rivelarsi anche un’arma a doppio taglio per via degli hacker.

Gli hacker sono figure abilissime nel mondo dell’informatica. Sono in grado di reperire dati, di rubare account e potrebbero anche tentare di violare la sicurezza della vostra connessione internet. Acquisendo, di conseguenza, anche i dati di accesso per disattivare il sistema di sorveglianza.

Dunque, come proteggersi dai possibili attacchi degli Hacker? Purtroppo ad oggi non esiste una soluzione che vi garantisca una protezione totale dai “ladri informatici”. Tuttavia, c’è un modo per rendere l’accesso ai vostri dati più complicato possibile.

Ecco i nostri consigli:

  • Acquistate sempre impianti domotici di ultima generazione, evitando dispositivi obsoleti;
  • Scegliete i sistemi di domotica integrata, che possono essere periodicamente aggiornati, ampliati e resi più sicuri;
  • Fate installare gli strumenti da sistemisti e programmatori professionisti, non da un elettricista;
  • Eseguite periodici controlli di manutenzione e controllo del firmware;
  • Cambiate spesso la password del Wi-Fi e la password amministratore.

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *